Grande successo per il CSI al Meeting di Rimini

Grande successo per il CSI al Meeting di Rimini
Ultime battute al Meeting di Rimini, luogo di incontri, anche, e molti, sui campi sportivi. Sono quelli allestiti presso il “Gioco del Lotto Sport Village dal Centro Sportivo Italiano. Come già nelle passate cinque edizioni, anche questa volta lo sport targato CSI é presente all’interno della Fiera. Un’intera area dedicata a diverse discipline; ogni giorno dalle 11 alle 24 sono infatti attivi due campi da calcio a 5, due campi da pallavolo, uno per il basket ed un altro per il minibasket, gonfiabili adibiti a playground, dove si scatena l’entusiasmo ed il divertimento dei visitatori, e dei tanti volontari impegnati nell’organizzazione del Meeting. A conclusione della settimana si conosceranno le squadre vincitrici negli ormai consolidati “tornei della militanza”: prima il calcetto poi il volley ed il basket sanciranno le migliori formazioni tra i gruppi di instancabili volontari presenti in fiera, tra le quali brilla la selezione dell’equipe CSI, che in queste giornate riminesi, grazie ai suoi oltre cinquanta ragazzi dello staff, ha gestito i vari tornei gratuiti. Mercoledì scorso il torneo giovanile di basket aveva visto il successo della Vis Nova Roma sulla Scavolini Pesaro.  Parallelamente all’area agonistica il CSI al Meeting sta gestendo uno spazio-bambini, il “Circus CSI” all’interno del Villaggio Ragazzi.  Qui il divertimento è assicurato con un’attività ludico motoria, di trucca bimbi, babydance e di psicomotricità, assicurata da dieci operatori del laboratorio grafico espressivo, coordinato dalla docente modenese Paola Dieci.
 
Nelle giornate passate non è mancata la visita del presidente nazionale del CSI Massimo Achini, che ha espresso grande soddisfazione: “Il Csi ancora una volta torna al Meeting, una presenza importante, che sa ormai di tradizione.  Per noi è fondamentale esserci dove ci sono i giovani, dove c'è entusiasmo, dove c'è la voglia di riscoprire il vero senso della vita. E', quella del Csi, una presenza che ha il sapore del successo: quest'anno sono raddoppiati i numeri dei partecipanti. Come sempre calcio, pallavolo, basket, parete di roccia, e il consueto esercito di giovani che ha invaso il nostro padiglione per praticare tanta attività sportiva. Una presenza, ancora, dal grande 'retrogusto' educativo, al meeting si cerca di ragionare sul significato educativo delle varie esperienze di approccio alla vita: riflettere sui valorti educativi dello sport è sempre una grande opportunità e una grande necessità. Infine, per il Csi la presenza al Meeting è un buon 'riscaldamento precampionato'; tra pochissimi giorni partiranno in tutti i comitati provinciali i campionati della prossima stagione sportiva. Vedendo questo grande padiglione viene spontaneo un ringraziamento agli oltre cinquanta volontari Csi che si sono adoperati per la buona riuscita di questa manifestazione.”