16 aprile 2015

A Milano presentata la Festa dello Sport di McDonald's in Piazza del Cannone

McDonald’s sceglie Milano per la prima tappa delle Feste dello Sport:
appuntamento il prossimo fine settimana con Rosolino, Gwend e la nuova testimonial Giusy Versace
Il progetto di McDonald’s dedicato alla promozione dello sport di base e di un corretto stile di vita nei bambini è giunto alla sua 5^ edizione e coinvolgerà 10 mila bambini in 30 città
A Milano presentata la Festa dello Sport di McDonald's in Piazza del Cannone

Milano, 16 Aprile 2015 – Nell’anno pre-olimpico McDonald’s torna in campo con Happy Meal Sport Camp, il progetto dedicato alla promozione dello sport di base e di un corretto stile di vita rivolto ai bambini tra i 6 e i 12 anni. Nel 2015 l’iniziativa coinvolgerà 10.000 bambini insieme alle loro famiglie su tutto il territorio italiano facendo tappa in circa 30 città con le Feste dello Sport nelle piazze e nelle spiagge e con i Laboratori di Edutainment nei ristoranti. L’Happy Meal Sport Camp e il primo appuntamento con la Festa dello Sport di Milano, che si terrà il 18 e 19 aprile in Piazza del Cannone con il patrocinio del Comune, sono stati presentati oggi a Palazzo Marino.

“Questo percorso è nato nel 2010 con l’obiettivo di promuovere attivamente l’educazione dei più piccoli a uno stile di vita attivo e bilanciato, e anno dopo anno ci siamo resi conto di quanto questa iniziativa rispondesse al bisogno delle famiglie di individuare delle occasioni di contatto tra i bambini e lo sport, inteso come pratica ma anche come insieme di valori” – ha spiegato Roberto Masi, Amministratore Delegato McDonald’s Italia - Ecco perché il nostro impegno continua anche nel 2015 con un calendario ancora più ricco, nelle città italiane e nei nostri ristoranti, in cui l’incontro tra i bambini e i nostri testimonial rimane un punto di riferimento importantissimo per trasmettere a oltre 10 mila bambini i valori di fair play, amicizia, solidarietà, rispetto e coraggio.”

A far giocare i bambini saranno ancora una volta i testimonial del progetto: Massimiliano Rosolino, la ginnasta Carlotta Ferlito, la judoka Edwige Gwend e il triatleta Alessandro Fabian. Squadra che vince non si cambia, ma McDonald’s ha scelto di ampliarla con l’ingresso di Giusy Versace, atleta paralimpica che si sta preparando per scattare dai blocchi di partenza verso Rio 2016.

“Sono davvero felice di dare il benvenuto a Giusy nella nostra squadra” – ha dichiarato Massimiliano Rosolino - Con la sua esperienza e sensibilità di atleta e di donna saprà portare un valore aggiunto a tutti gli incontri con i bambini. Da genitore ritengo che un progetto come Happy Meal Sport Camp sia un’occasione unica per avvicinare i bambini alla conoscenza (e all’esperienza diretta) di attività ludico-sportive e all’educazione verso uno stile di vita bilanciato; credo sia fondamentale dare ai più piccoli la possibilità di sperimentare e conoscere, per aiutarli a scegliere”.

“Sono emozionata e incuriosita per l’esperienza che mi aspetta” – è intervenuta Giusy Versace - Non vedo l’ora di incontrare i bambini che parteciperanno al calendario di appuntamenti di Happy Meal Sport Camp perché spero di poter trasmettere loro la mia passione per la corsa e di sensibilizzarli nei confronti di quei valori essenziali, nello sport e nella vita, per crescere e superare le difficoltà, come è accaduto a me nel mio percorso personale. Inoltre, sono certa che con dei compagni di squadra come quelli che da oggi ho al mio fianco sarà un’esperienza doppiamente straordinaria!”.

Gli atleti si alterneranno in tutti gli eventi del progetto Happy Meal Sport Camp per far divertire i bambini e portare loro la propria testimonianza. Le Feste in Piazza sono dei veri e propri Villaggi dello Sport, di oltre 2mila metri quadrati, in cui sono allestite delle aree gioco dedicate al judo, all’atletica, al calcio, al volley, alla ginnastica, alla scherma, al basket e ad altre attività ludico sportive come ping pong e calcio balilla. Nel corso della giornata i bambini potranno anche ricevere la merenda. I Laboratori di Edutainment svolti nei ristoranti McDonald’s sono invece degli incontri pomeridiani in cui i bambini potranno imparare giocando i valori dello sport e i principi di uno stile di vita attivo e di una alimentazione bilanciata.

L’impegno di McDonald’s nei confronti dello sport si articola su più livelli: dalla partnership con i grandi eventi sportivi globali (Mondiali di calcio e Olimpiadi) in qualità di sponsor ufficiale, fino al sostegno delle società di promozione sportiva a livello locale.

“Milano come una grande palestra a cielo aperto. È la visione che ci guida fin dalle prime settimane in cui ci siamo messi al lavoro, e che continua a definire l’azione di questa amministrazione nello sport e nel benessere. Per questo una iniziativa come Happy Meal Sport Camp non può che trovarci favorevoli – ha detto Chiara Bisconti -In questi anni abbiamo aperto due campi da rugby in altrettanti parchi pubblici, creato percorsi running gratuiti, abbiamo fatto nascere il primo campo pubblico di baseball e softball d’Italia. Continueremo a promuovere ogni iniziativa che porti lo sport in mezzo alle piazze, ai parchi, nelle strade, anche grazie al progetto di McDonald’s”.

A Milano i bambini potranno partecipare gratuitamente alle attività sportive della prima Festa dello Sport del 2015 che durerà tutto il week-end. Sabato 18 aprile il villaggio sarà aperto dalle ore 14.30 alle ore 18.30 quando saranno presenti anche Massimiliano Rosolino, la judoka Edwige Gwend e l’atleta Giusy Versace affiancati da tre ospiti davvero speciali: l’allenatore, ex Ct della Nazionale, Giovanni Trapattoni; il pallavolista Paolo Cozzi, argento olimpico ad Atene 2004; il cestista Filippo Carossino, giocatore della Nazionale di Basket in Carrozzina cresciuto nella Briantea 84. Domenica 19 Aprile la Festa dello Sport in Piazza del Cannone aprirà alle ore 10.00 e i bambini potranno partecipare alle attività fino alle ore 18.30.

A fianco di McDonald’s, per il secondo anno sarà partner tecnico del progetto il Centro Sportivo Italiano, grazie al quale uno staff di istruttori preparati e competenti affiancherà i testimonial e i bambini in ogni attività.

"Siamo contenti di essere ancora al fianco di McDonald’s all’insegna di un’Alleanza Educativa che porta lo sport in piazza e lo rende alla portata di tutti – ha dichiarato Massimo Achini - Nel week-end gli istruttori del CSI affiancheranno i campioni del Team di McDonald’s per far divertire i bambini che potranno provare tutti gli sport presenti, dal basket al volley, fino al ping pong e al calcio balilla. Sono convinto che ancora una volta lo sport regalerà un week-end di gioia all’interno di una meravigliosa location come quella di Piazza del Cannone. Portare lo sport in piazza è un grande dono per una città e le sue famiglie che possono sfruttare l’opportunità di avvicinare i più piccoli allo sport in modo spontaneo e libero”.

Parallelamente a Happy Meal Sport Camp, nel 2015 McDonald’s ha lanciato “I Sabati della Frutta”, che entra a far parte del più ampio insieme di progetti rivolti ai bambini, educandoli in modo divertente all’importanza di una equilibrata alimentazione.

A Milano presentata la Festa dello Sport di McDonald's in Piazza del Cannone A Milano presentata la Festa dello Sport di McDonald's in Piazza del Cannone