22 aprile 2015

Junior Tim Cup; l'oratorio nel cuore Toro

Una delegazione di ragazzi dell’Oratorio Beata Verine Consolata di Collegno, del torneo di calcio a 7 riservato agli under 14, promosso da CSI, TIM e Lega Serie A, si è allenata insieme ai granata al Sisport
Junior Tim Cup; l'oratorio nel cuore Toro

Torino, 22 aprile 2015 – Alla vigilia del derby della Mole, reciproca grande emozione quella vissuta oggi pomeriggio dai ragazzi della Junior TIM Cup – il torneo di calcio a 7 riservato agli under 14 promosso da CSI, TIM e Lega Serie A - e dai giocatori del Torino F.C., presso il Centro Sisport, il centro di allenamento dove quotidianamente pulsa il cuore Toro, per un pomeriggio all’insegna dei valori più genuini che il gioco del calcio riesce a trasmettere.

Un gruppo di 20 ragazzi dell’Oratorio della Parrocchia Beata Vergine Consolata di Collegno è stata ospitata dal Torino F.C. e si è allenata insieme ai giocatori granata. Un pomeriggio nel quale l’entusiasmo e la passione dei ragazzi della Junior TIM Cup hanno contagiato tutto l’ambiente granata con lo scambio dei gagliardetti e la realizzazione di videomessaggi per la campagna contro il cyberbullismo #IlBulloèUnaPalla.

La Junior TIM Cup, giunta alla terza edizione, vede protagonisti gli oratori delle 15 città le cui squadre militano nella Serie A TIM 2014-2015 e ha già coinvolto 18mila ragazzi di tutta Italia. Come per gli anni precedenti alcune partite vengono disputate negli stadi in cui giocano le squadre del massimo campionato, durante il pre-partita dei match di Serie A TIM.

Centro Sportivo Italiano, TIM e Lega Serie A tornano così in campo promuovendo e sostenendo una competizione di calcio giovanile che, oltre all’aspetto sportivo, celebra quel patrimonio di valori, storie e buone pratiche che costituiscono il riferimento del progetto di TIM “Il calcio è di chi lo ama”. 

 

Junior Tim Cup; l'oratorio nel cuore Toro