9 maggio 2015 - 10 maggio 2015

Csi Day 9-10 maggio

Sport in più di 50 piazze in tutta Italia

Per il secondo anno consecutivo il Csi mette in campo l’evento promozionale, che intende esaltare i valori genuini tipici dello sport ciessino, retto dal volontariato, dall’impegno educativo, fatto di passione per il gioco, anche i più semplici; di coesione, integrazione, accoglienza, solidarietà ed amicizia.
Csi Day 9-10 maggio

Ancora pochi giorni e sarà Csi Day in tutta Italia: il 9 e il 10 maggio infatti 50 piazze di altrettante città nella penisola si coloreranno di arancioblu, vestendosi di sport per far vivere lo sport nei luoghi della quotidianità. È il secondo anno che il Csi mette in campo questa iniziativa promozionale, che intende esaltare quei valori genuini tipici dello sport ciessino, retto dal volontariato, dall’impegno educativo, fatto di passione per il gioco, anche i più semplici; di coesione, integrazione, solidarietà ed amicizia. Il messaggio è chiaro e lo ribadisce il presidente nazionale del Csi, Massimo Achini. «Ogni giorno decine di migliaia di persone operano in ogni zona d’Italia per il bene dei nostri giovani. Csi Day vuole fare da cassa di risonanza a tutto questo impegno ed a questo straordinario patrimonio associativo, di quanti lavorano nell’ombra, occupandosi responsabilmente dei ragazzi». Nello stesso week-end sono pronte a “scendere in piazza” tante discipline diverse, dalla dama alla danza, dal nordic walking al sempre più in auge dodgeball fino al badminton. Non mancheranno quei giochi tradizionali, come il tiro alla fune, le gimkane, gli scacchi, il biliardino, senza tralasciare volley, basket, ginnastica, arti marziali, tennistavolo e calcio. Da sottolineare le diverse proposte sociali, come ad esempio ad Acireale dove il gioco e lo sport porterà tra i detenuti in carcere sorrisi e  attimi di spensieratezza, oppure a Potenza dove sono programmate numerose attività per disabili. A Mantova invece il filo conduttore dell’evento sarà il “gioco di strada”: dalle cerbottane alla lippa, dagli antichi giochi in legno e metallo ai birilli, passando per le trottole, le biglie e il ciclotappo. A Jesi, altro esempio il giorno di Csi Day sarà quello della rievocazione storica del Palio di San Floriano, con giochi medievali per i bambini delle scuole elementari. Cresce ovunque l’attesa come conferma il direttore dell’Area Marketing del Csi, Stefano Gobbi: «C’è grande interesse in tutta la penisola. L'obiettivo di questa edizione è consolidare l'evento sul territorio nazionale, avvicinando le famiglie e i più giovani all'universo Csi, quale palestra di vita».
 

Sono 18 le regioni nelle cui piazze avrà luogo Csi Day. 
Hanno aderito i seguenti 50 comitati: Acireale, Agrigento, Ancona, Belluno, Bergamo, Biella, Bologna, Cagliari, Caltagirone, Caltanissetta, Campobasso, Carpi, Caserta, Cava De’ Tirreni, Cesena, Chiavari, Chieti, Crema, Cremona, Firenze, Gorizia, Lamezia Terme, Lucca, Mantova, Matera, Melfi, Modena, Ostuni, Parma, Pavia, Perugia, Pescara, Piacenza, Potenza, Reggio Emilia, Rimini, Rovigo, Sassari, Savona-Albenga, Siena, Sondrio, Teramo, Terni, Terra d'Otranto, Torino, Trapani, Treviso, Varese, Verbania.

Csi Day 9-10 maggio