25 maggio 2015

A Lignano le farfalle d’oro del Csi

Assegnati i titoli nazionali nel programma individuale, a coppie e a squadre

Si è concluso a Lignano Sabbiadoro il 10° Campionato nazionale di ginnastica ritmica che ha visto gareggiare, da mercoledì 20 a domenica 24 maggio, 1059 finaliste, in rappresentanza di 68 società sportive, di 11 regioni e 30 comitati territoriali Csi. Assegnati i titoli nazionali nel programma individuale, a coppie e squadre
A Lignano le farfalle d’oro del Csi

Si è concluso a Lignano Sabbiadoro il 10° Campionato nazionale di Ginnastica Ritmica che ha visto gareggiare, da mercoledì 20 a domenica 24 maggio, 1059 finaliste, in rappresentanza di 68 società sportive, di 11 regioni e 30 comitati territoriali Csi.

Ad inaugurare le gare mercoledì 20, le giovanissime atlete delle categorie “tigrotte” e “lupette” che si sono cimentate negli esercizi al corpo libero e con la palla. Tra le prime classificate, in assoluto, nella categoria "lupette large" la bolognese Francesca Polizzi della S.G. Fortitudo, e nelle "medium" Vera Pellegrini della Polisportiva Varese. Tra le "trigrotte" esultano, invece Cecilia Bartolozzi del Cerchio d'Oro di Imperia (large), Veronica Corti della Ritmica Melzo (medium) e Maria Niglio del Club Atletico di Faenza (large).

Giovedì pomeriggio protagoniste in gara le "allieve" che si sono esibite negli esercizi con la palla e la fune. Nella classifica assoluta, successo per le atlete bresciane e bolognesi: nelle “medium” e nelle “large” doppietta delle bresciane Elisabetta Corsini e Nicole Vezzoli della Polisportiva Capriolese. Tra le “tigrotte” e le “lupette”, vittoria della SG Fortitudo di Bologna con il primo posto assoluto di Elena Cerofolini, nella categoria super.

Cerchio e fune hanno caratterizzato il programma di gare della mattinata di venerdì. Nella categoria "ragazze" esultano nuovamente la società bresciana ASD Capriolese e la bolognese Fortitudo grazie ai successi di Sara Sievoli e Margherita Paltrinieri, prime assolute nelle categorie "large" e "super".

Tra le “medium” esulta l’Olimpia Milano, grazie al primo posto ottenuto da Alice Serena Rigu.

Nel pomeriggio di venerdì il PalaGetur di Lignano si è colorato di verde, bianco e rosso, premiando le coppie di 2^ e 3^ categoria, in rappresentanza di gran parte della nostra penisola.

Primo posto assoluto per la coppia piemontese, nella categoria "large" con cerchio e fune 2^ categoria, per Alice Cambursano ed Aurora Nocera della Palestrina ASD. Vola, invece, al sud il titolo, con gli stessi attrezzi, nella categoria "medium" grazie alle calabresi della Restart Siria D'Amico e Martina Guida.

Cerchio e nastro della 3^ categoria portano sul gradino più alto del podio, tra le "large" Valentina Piazza e Jasmine Luverà della Ritmica San Zeno di Lecco e, tra le "medium", Sara Sfogliaferri e Sara Raffucci del Club Atletico Faenza.

Nella giornata di sabato protagoniste in gara le atlete “junior” che si sono cimentate negli esercizi con clavette e cerchi. A farla da padrona, ancora una volta, l'ASD Capriolese di Brescia che festeggia il primo posto assoluto di Federica Sepati nella categoria "large" e Giulia Ardoli nella categoria "super".

In Toscana va, invece, il titolo assoluto della categoria medium conquistato da Cristina Baldacci della Stella Rossa di Pisa.

Nel pomeriggio di sabato 23, sono scese in pedana le squadre di 2^ e 3^ categoria, impegnate in vari esercizi con cerchi e palle, corpo libero, cerchi e clavette e palle insieme a nastri. Nella serata di sabato spazio alla festa e al divertimento per tutti nella tradizionale serata associativa.

Domenica mattina la S. Messa, celebrata dal Consulente Ecclesiastico Nazionale Don Alessio Albertini, ha aperto l'ultimo giorno di gare del 10° campionato nazionale di ginnastica ritmica. In pedana protagoniste le atlete della categoria “senior”, impegnate negli esercizi con la palla e il nastro.

Tra le “large” si è aggiudicata il titolo nazionale Chiara La Canna dell'ASD Ritmica Rho. Infine i successi, tra le “medium”, per Ilaria Bertazzi della Stella Rossa di Pisa, e la ferrarese Oliyarnyk Sofiya, prima assoluta nella categoria “super”.

 

Le classifiche e i risultati del 10° Campionato nazionale di ginnastica ritmica sono disponibili a questo link.

A Lignano le farfalle d’oro del Csi

Ti potrebbe interessare anche