1 luglio 2015

A Montecatini 8 scudetti in palio per le squadre Csi

47 formazioni in finale tra under 14 e atleti con disabilità

Dal 2 al 5 luglio a Montecatini le finali nazionali delle squadre under 14. Dal 3 al 5 luglio le finali nazionali dedicate agli atleti con disabilità. Quattro giorni di sfide fra calcio, pallavolo e pallacanestro per 47 squadre a caccia degli 8 titoli nazionali arancioblu
A Montecatini 8 scudetti in palio per le squadre Csi

Si svolgono a Montecatini, da giovedì 2 fino a domenica 5 luglio, le finali dei campionati nazionali under 14 di calcio, pallavolo e pallacanestro, e le finali nazionali dedicate agli atleti con disabilità. Pronti a scendere in campo 552 atleti (171 femmine e 381 maschi), provenienti da ben 14 regioni italiane, in rappresentanza di 33 comitati territoriali Csi. Quattro giorni di sfide fra calcio, pallavolo e pallacanestro per 47 squadre a caccia degli 8 titoli nazionali arancioblu. Nella pallavolo sono 12 i sestetti nella categoria under 14 femminile e 4 nella pallavolo under 14 mista. Cinque invece le formazioni in campo nel calcio a 11, 8 nel calcio a 7 e 8 nel calcio a 5. Nella pallacanestro under 14 sono 5 i quintetti finalisti. Protagonisti a Montecatini anche gli atleti con disabilità che scendono in campo dal 3 al 5 luglio. Sono 3 infatti le squadre di calcio a 5 di atleti con disabilità (intellettivo-relazionale) e 2 i sestetti nella pallavolo integrata.

Sarà il Nord Italia a mandare a Montecatini il maggior numero di atleti (310), seguito dal Sud (91), Isole (89) e centro (62). Il più “anziano” in gara è Paolo Bazzola, classe 1955, della società Fuorigioco di Mantova. L’atleta più “giovane” è Ludovica Fiore, classe 2003, della Scuola di Pallavolo Serramazzoni di Modena.