27 luglio 2015

Mcdonald’s e Csi: ha sapore lo sport in spiaggia a Cagliari

Il Poetto ha ospitato il villaggio di Happy Meal Sport Camp con Massimiliano Rosolino e Carlotta Ferlito

I bambini sardi hanno provato gratuitamente tante discipline sportive
divertendosi insieme ai due campioni. Tantissime le discipline e le attività ludico-sportive che i bambini hanno potuto provare gratuitamente all’interno del villaggio - nuoto, beach-volley, beach-rugby, beach-soccer, basket, ginnastica, judo e tennistavolo
Mcdonald’s e Csi: ha sapore lo sport in spiaggia a Cagliari

Quartu Sant’Elena, 25 luglio 2015 – La quarta festa di Happy Meal Sport Camp 2015 ha regalato grandi emozioni. L’appuntamento era alla Marlin Beach sul Lungomare Poetto a Quartu Sant' Elena, dove McDonald’s ha allestito un vero e proprio villaggio dello sport a cielo aperto che ha ospitato i bambini e le loro famiglie per praticare tante attività sportive insieme ai campioni del Team di McDonald’s. La manifestazione è realizzata in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano, supportato per l’area volley dalla Società Pallavolo Alfieri e con il patrocinio del Comune di Quartu Sant’Elena.

Alla giornata hanno partecipato due dei testimonial del progetto Happy Meal Sport Camp:  Massimiliano Rosolino, nuotatore italiano che vanta oltre 60 medaglie internazionali tra cui l’oro Olimpico a Sidney 2000, e Carlotta Ferlito, pluricampionessa italiana di ginnastica artistica.

Non sono mancate le lacrime tra le decine e decine di piccole fan della campionessa di ginnastica artistica Carlotta Ferlito. In fila e imperterrite sotto il sole cocente, hanno atteso il loro turno per una foto ricordo e una dedica sul libro che orgogliosamente stringevano al petto.

Non diversa la situazione per il campione olimpionico Massimiliano Rosolino per il quale, oltre ai tanti fan tra i quali numerosi nuotatori agonisti sardi, non sono mancate fan un po’ più grandicelle… Mamme e nonne comprese!

Dopo un rinfrescante bagno nelle fresche e trasparenti acque del Poetto, i due campioni non si sono risparmiati e hanno seguito passo dopo passo centinaia di bambini nelle varie attività del villaggio McDonald’s.

Dalla trave al beach rubgy Massimiliano e Carlotta sono stati dei veri istruttori d’eccezione e, da veri sportivi, non hanno rinunciato allo spirito competitivo che li contraddistingue. Il nuotatore si è cimentato con successo sulla trave in una performance davvero inedita e alquanto simpatica, vista la dimensione dei suoi piedi. La ginnasta, nonostante il divario fisico, si è fatta valere in un’estemporanea partita di beach tennis.

Insomma, campioni dello sport e campioni di simpatia che non si risparmiano neppure sui social: migliaia le stelline gialle e cuoricini rossi che per ore hanno invaso Twitter e Instagram.

“E’ bello vedere come ogni anno ci siano sempre più bambini che si divertono e si avvicinano alla pratica sportiva – spiega Massimiliano Rosolino - . Come sportivo e padre sono davvero contento di essere anche quest’anno testimonial di questo progetto perché credo sia importante sensibilizzare i più piccoli e le loro famiglie a uno stile di vita attivo, ed è proprio questo che vuole fare McDonald’s con Happy Meal Sport Camp”.

“Sono contenta di essere qui a Cagliari per la festa in spiaggia di Happy Meal Sport Camp – racconta Carlotta Ferlito -. Il mare e la spiaggia sono uno dei primi luoghi in cui i bambini iniziano a praticare attività motoria e divertirsi allo stesso tempo, proprio come stiamo facendo qui oggi, quindi quale posto migliore per promuovere lo sport di base e uno stile di vita attivo?”.

Questa è un’iniziativa che avvicina i bambini alle tante discipline sportive in un modo molto efficace – il commento entusiasta del presidente del Csi Cagliari, Maurizio Siddi - Grazie a McDonald’s con l’Happy Meal Sport Camp i bambini sono invitati a fare delle prove senza il peso delle aspettative degli adulti. È un vero gioco. Essere accompagnati da dei veri campioni è poi un’occasione indimenticabile. Ben vengano momenti come questi che fanno veramente bene allo sport. Grazie anche alle associazioni che hanno dato il loro importante contributo, ma un grazie particolare a Michela, Antonella, Sara, Carlotta, Cecilia, Francesca, Alessandra, Serena, Diana, Maria, Luca e Tigran, gli istruttori del CSI di Cagliari che, nonostante il sole e il caldo, sono stati veramente instancabili”.

Happy Meal Sport Camp è il progetto con cui McDonald’s si dedica alla promozione dello sport di base e di un corretto stile di vita tra i bambini dai 6 ai 12 anni, e che nel 2015 coinvolgerà 10.000 bambini insieme alle loro famiglie su tutto il territorio italiano facendo tappa in circa 30 città con le Feste dello Sport nelle piazze e nelle spiagge e con gli incontri pomeridiani dei Laboratori di Edutainment nei ristoranti, in cui i bambini potranno imparare, giocando, i valori dello sport e i principi di uno stile di vita attivo e di una alimentazione bilanciata.

Testimonial del progetto, oltre a Massimiliano Rosolino e alla ginnasta Carlotta Ferlito, la judoka Edwige Gwend, il triatleta Alessandro Fabian e l’atleta paralimpica Giusy Versace.

A fianco di McDonald’s, per il secondo anno collabora il Centro Sportivo Italiano, grazie al quale uno staff di istruttori preparati e competenti affiancherà i testimonial e i bambini in ogni attività.

Mcdonald’s e Csi: ha sapore lo sport in spiaggia a Cagliari