Attività Sportiva
4 settembre 2015

Prime gare e primi record al 18° Campionato nazionale di Atletica

Nove i record realizzati nella giornata di venerdì al 18° campionato Nazionale di atletica. Cerimonia inaugurale alla presenza del vescovo di Grosseto, Monsignor Rodolfo Cetoloni. All'interno della notizia link per consultare risultati ed orari gare.
Prime gare e primi record al 18° Campionato nazionale di Atletica

Prima giornata di gare, al 18° Campionato di Atletica Leggera del CSI, allo Stadio Zecchini di Grosseto. Dopo la cerimonia di apertura, che ha visto sfilare tutti gli atleti presenti suddivisi per la loro regione di appartenenza, l’inno nazionale e il saluto del Vescovo di Grosseto  hanno dato il via ufficiale alla manifestazione.

Accompagnato dal consulente ecclesiastico del Csi Grosseto, don Mirko Scoccati, Mons. Cetoloni ha ringraziato i dirigenti per aver scelto, per il secondo anno consecutivo, Grosseto per le tre giornate di gara, “una manifestazione che colora di festa la città e che rappresenta il segno evidente della vivacità del Centro Sportivo Italiano”. All’augurio che sulla pista “vinca il migliore”, il vescovo Rodolfo ha voluto unire l’apprezzamento per la scelta degli organizzatori di aprire la cerimonia inaugurale, dopo la sfilata degli atleti, con un momento di silenzio per i bambini e i ragazzi che anche in questi giorni hanno perso la vita nel tentativo di fuggire dalla guerra, dalla fame, dalla paura. “E’ un bel gesto, che esalta lo sport come esperienza di crescita attraverso i valori che forgiano anche la sensibilità dell’uomo. Grazie per questo pensiero verso quei ragazzi e giovani che non possono gareggiare in una competizione sportiva, né vivere la spensieratezza della loro età”.

Le cadette con i 1000 metri, nella corsa, le juniores con il giavellotto, nei lanci e i ragazzi nell’alto sono scesi in pista per primi, inaugurando così le gare del campionato nazionale. I 3000 e 5000 hanno chiuso invece l’intensa giornata.

Sabato, sul tartan toscano, sarà la volta delle staffette 4x100 giovanili e assoluta sia maschile sia femminile. Domenica, invece, a chiudere le gare saranno le staffette svedesi e le 4x400, a seguire la Santa Messa celebrata dal Consulente Ecclesiastico del Centro Sportivo Italiano, Don Alessio Albertini e le premiazioni delle società e delle squadre.

Nove i record CSI realizzati nella giornata di venerdì:

CHIARA FERDANI (ASD Atletica Varazze Savona) 800 metri juniores           2.16.79

JACOPO ZANATTA (Atl. PonzanoTreviso) Salto in Alto Juniores                   2.07 mt

DANIELA FASSI (ASD Atletica Varazze Savona) 100 mt Veterane                 15.18

SIMONA GIULIETTI (Atl. Fanfulla Lodi)  Giavellotto Amatori B                   26.07 mt

LUCIANO MATTIOLI (Atl. Castelnuovo nei Monti RE) Disco Veterani          41.69 mt

MARIA DE CILLIS (US Albatese Como) Giavellotto Veterane                       14.24 mt

EMILY FACCIN (Pol. Due Ville Vicenza) Salto In Lungo Esordienti                4.50 mt

MARTINA TOMASI (Atl. Rotaliana Trento) Salto in Lungo Ragazze               4.75 mt

FRANCESCO INZOLI (Centro Schuster MI) Salto in Lungo Esordienti          4.51 mt

Prime gare e primi record al 18° Campionato nazionale di Atletica

Ti potrebbe interessare anche