Chi siamo

Cosa fanno i nostri partner: Casali Sport

CASE STUDY 1: Recupero vecchio campo esistente - Centro sportivo Comunale Albanella (SA) - Sistema Supersoft

CASE STUDY 1: Recupero vecchio campo esistente - Centro sportivo Comunale Albanella (SA) - Sistema Supersoft

Uno dei vantaggi più importanti delle superfici sportive realizzate in resina sintetica e che ha un impatto immediato nelle scelte di coloro che si trovano a dover progettare o realizzare un campo da gioco è la possibilità di recuperare la superficie stessa che ha già diversi anni di esercizio alle spalle con un veloce e piuttosto economico intervento di retopping. Come accaduto per questo progetto, si riesce a recuperare in breve tempo un'area abbandonata ed in disuso trasformandola in una superficie nuova e pienamente funzionale.

Descrizione del progetto:

- Località: Centro Sportivo Comunale – Località Santa Sofia – Albanella (SA)

- Dimensioni: 650 mq

- Sistema impiegato: Supersoft (rivestimento a base di resina acrilica all'acqua opportunamente caricato con sabbie di quarzo selezionate e colorato con speciali pigmenti)

- Colori: Interno rosso 102 – Esterno Verde 201

- Classificazione: ITF 4 per il gioco del tennis

Descrizione dell'intervento:

La superfcie iniziale era costituita da una vecchia resina oramai usurata ed invecchiata ed è stata completamente rinnovata e resa perfettamente funzionante nel modo seguente:

1 – è stato eseguito un primo intervento di carteggiatura al fine di rimuovere tutto lo sporco accumulatosi nel tempo e le parti a rischio di distacco per ottenere così un supporto omogeneamente ruvido in grado di ricevere il successivo ciclo resinoso.

2 – immediatamente dopo la superficie è stata completamente depolverata e lavata energicamente con getto d'acqua ad alta pressione.

3 – una volta asciugata la pavimentazione è stata trattata con un primer di ancoraggio per favorire l'adesione del nuovo ciclo resinoso al sottofondo esistente.

4 – si è poi proceduto con la squadratura della superficie da gioco bicolore iniziando la posa di strati successivi di Supersoft dalla parte centrale del campo con il colore Rosso 102 e proseguendo in un secondo momento con la parte esterna con il colore Verde 201.

5 – l'intervento è terminato con l'esecuzione della rigatura regolamentare della superficie da gioco con speciale pittura Pitlinea e con il montaggio di nuova rete per il gioco del tennis. 

 

CASE STUDY 2: Realizzazione di nuovo campo da tennis - Manduria (TA) - Sistema Confosport

CASE STUDY 2: Realizzazione di nuovo campo da tennis - Manduria (TA) - Sistema Confosport

L’area Ricerca & Sviluppo Casali studia da sempre la possibilità di realizzare superfici evolute ed ecocompatibili, in particolare sviluppando sistemi di pavimentazione che prevedono la combinazione tra un tappetino in gomma riciclata da pneumatici fuori uso (PFU) ed un sistema di resina sintetica steso sopra in totale aderenza, in maniera uniforme e omogenea. Grazie alla caratteristica composizione elastica, allo spessore del tappetino in gomma e alla conseguente elevata capacità di assorbimento degli urti, nonché alla finitura altamente resistente e durevole in resina acrilica, questi sistemi garantiscono maggiore sicurezza ai giocatori, comfort e rimbalzi perfetti della palla rispetto alle più diffuse superfici in erba sintetica o terra rossa.

Descrizione del progetto:

- Località: Tennis club Manduria (TA)

- Dimensioni: 600 mq

- Sistema impiegato: Confosport

- Colori: Interno blu 319 – Esterno Verde 202

- Classificazione: ITF 3 per il gioco del tennis

Descrizione dell'intervento:

La realizzazione della superficie di gioco in Confosport è iniziata con la sistemazione del terreno sottostante e la realizzazione di massetto in calcestruzzo opportunamente progettato in termini di spessore, mix design,  armatura di rinforzo, strato di usura superficiale e barriera al vapore contro umidità di risalita.

Trascorse le tempistiche necessarie alla corretta maturazione del massetto si è proceduto all'incollaggio dei tappetini in gomma granulare al supporto con speciale collante epossi-poliuretanico bicomponente; l'operazione di incollaggio dei tappeti è fondamentale e deve essere fatta con estrema precisione ed accuratezza servendosi di personale specializzato ed eventualmente anche del supporto dell'ufficio tecnico CASALI SPORT.

Il passaggio successivo è stato quello di stendere con idonea spatola gommata la resina Supersoft Color ad intasamento completo delle porosità del tappetino in gomma.

Si è poi proceduto con la squadratura della superficie da gioco bicolore iniziando la posa di strati successivi di Comfort Coating dalla parte centrale del campo con il colore Blu 319 e proseguendo in un secondo momento con la parte esterna con il colore Verde 202. L'intervento è terminato con l'esecuzione della rigatura regolamentare della superficie da gioco con speciale pittura Pitlinea e con il montaggio di nuova recinzione e rete per il gioco del tennis.  

CASE STUDY 3: Recupero di area esterna - Convento San Nicola da Tolentino, Napoli - Sistema Confosport PM

CASE STUDY 3: Recupero di area esterna - Convento San Nicola da Tolentino, Napoli - Sistema Confosport PM

Nel settembre 2013 è stato realizzato un campo sportivo polivalente nella suggestiva cornice del seicentesco Convento di San Nicola da Tolentino (NA) applicando il sistema di pavimentazione sportiva Confosport PM caratterizzato da un supporto in granuli di gomma provenienti dal recupero di pneumatici fuori uso (PFU). Un’opera a favore dell'ambiente realizzata nello scenario della Terra dei Fuochi e parte di un progetto di recupero e integrazione sociale sviluppato dall'Associazione “L'altra Napoli”, rivolto ai giovani ed alla valorizzazione della zona dei Quartieri Spagnoli.

Il Sistema Confosport PM è stato progettato per realizzare una superficie di gioco confortevole ed altamente prestazionale in tutti quei casi in cui il sottofondo da rivestire presenti irregolarità superficiali e fenomeni di umidità di risalita ed in cui la logistica del cantiere non permetta altre soluzioni per il ripristino dei sottofondi.

Descrizione del progetto:

- Località: Convento di San Nicola da Tolentino - Napoli

- Dimensioni:  ca. 600 mq

- Sistema impiegato: Confosport PM

- Colori: Rosso 102

Descrizione dell'intervento:

La realizzazione della superficie di gioco in Confosport PM è iniziata con la levigatura del sottofondo esistente in calcestruzzo al fine di limare quanto possibile le imperfezioni superficiali. Si è proceduto poi con la realizzazione di un primo strato composto da un conglomerato di granuli di gomma SBR neri di granulometria variabile e controllata, legati con  resina  poliuretanica monocomponente Athlon 45 onde garantire la perfetta uniformità della miscelazione e quindi delle caratteristiche fisico-meccaniche del manto. Il conglomerato è stato posto in opera, per uno spessore di ca. 10 mm, mediante speciale macchina vibrofinitrice  tipo PLANOMATIC, dotata di staggia vibrante, riscaldata, onde permettere una perfetta compattazione del manto ed un controllo millimetrico dello spessore. Le giunzioni  fra una strisciata e l’altra sono state effettuate fresco su fresco al fine di ottenere una perfetta adesione ed eliminazione dei giunti.

Una volta indurito il supporto, si è realizzato il manto di usura superficiale mediante l’applicazione a spatola gommata di strati successivi di speciale resina sintetica Comfort Coating.

L'intervento è terminato con l'esecuzione della rigatura con speciale pittura Pitlinea e con l'installazione delle attrezzature sportive.  

 

VISITA IL SITO CASALI SPORT