15 ottobre 2015

La Nazionale Amputati in campo a Noceto

Nel weekend triangolare per la solidarietà

Sabato 17 ottobre la Nazionale Italiana Calcio Amputati del Csi scende in campo a Noceto con la Nazionale Italiana Solidarietà e la Nazionale Italiana Sindaci in un triangolare che coniuga sport, impegno civico e solidarietà. Il ricavato dell’evento sarà devoluto all’Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla” di Parma
La Nazionale Amputati in campo a Noceto

Il centro sportivo “Il Noce” di Noceto (Pr) si prepara ad accogliere, sabato 17 ottobre, un triangolare di calcio che vedrà scendere in campo la Nazionale Italiana Calcio Amputati del Csi, la Nazionale Italiana Solidarietà e la Nazionale Italiana Sindaci, in un evento che coniuga sport, impegno civico e solidarietà. 
Nella serata di venerdì 16 ottobre, infatti, una delegazione delle tre formazioni, guidata dal sindaco di Noceto Fabio Fecci, Anna Maria Manara responsabile nazionale sport disabili CSI, con gli azzurri Francesco Messori, Emanuele Padoan, Paolo Capasso, Gianni Sasso e Daniel Priami, si recheranno in visita presso l’Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla” di Parma, a cui verrà devoluto il ricavato del triangolare. 
L’evento è organizzato dal Comune di Noceto in collaborazione con il Csi Parma, in occasione del settantesimo anniversario di fondazione, e vede il sostegno di numerosi sponsor locali e nazionali.
Il programma della giornata di sabato prevede alle 10 l’allenamento della Nazionale Amputati con i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Noceto, mentre alle 15 ci sarà il fischio di inizio del triangolare.

Sono 13 i convocati azzurri dai mister Renzo Vergnani e Paolo Zarzana:
1 Priami
2 Mariani
3 Tondi
4 Pighi
5 Messori
6 Padoan
7 Piana
8 Capasso
9 Sasso
10 Leone
11 Sodero
12 Bostan
13 Marcantognini

La Nazionale Amputati in campo a Noceto