21 novembre 2015

A Roma il Consorzio SPIN dà voce allo sport di partecipazione

Sabato 21 Novembre, gli Enti di Promozione Sportiva consorziati (tra cui il CSI), Intesa Sanpaolo, Banca Prossima e le Istituzioni si raduneranno per il convegno “Perché SPort INsieme?”
A Roma il Consorzio SPIN dà voce allo sport di partecipazione

Giovedì 12 Novembre - Sabato 21 novembreSPIN – consorzio senza fini di lucro che promuove l’offerta sportiva attraverso la valutazione d’investimenti sostenibili - organizza il convegno “Perché SPort INsieme?” che sarà ospitato al Centro Congressi Fontana di Trevi, in Piazza della Pilotta 4 a Roma. Per la prima volta gli Enti di Promozione Sportiva consorziati, Intesa Sanpaolo, Banca Prossima e le Istituzioni si raduneranno intorno allo stesso tavolo per affermare l’importanza dello sport di partecipazione e il valore sociale da esso creato. Dalle ore 10 prenderà il via l’incontro plenario degli Enti - Acsi, Aics, Csi, Libertas e Uisp – che rappresentano il 75% del movimento sportivo in Italia. Al pomeriggio invece, a partire dalle ore 14, saranno aperti diversi tavoli tematici: “Aspetti fiscali e amministrativi”; “Il contratto di lavoro sportivo”; “Progettare un impianto sportivo: la sensibilità economica e gestionale”; “Consorziamoci” a cui parteciperanno numerosi relatori tecnici, politici e professionisti esperti della materia. Alle ore 16.30 si svolgerà il convegno conclusivo aperto anche al pubblico. 

Per potere accedere alle sale riservate agli incontri è necessario confermare la propria presenza, indicando il tavolo tematico a cui si intende partecipare, possibilmente entro il 18 novembre 2015.

Per aderire, basta scrivere un’e-mail, indicando cognome, nome, associazione sportiva e provincia, indirizzandola a marketing@csi-net.it. Ai lavori saranno presenti al completo consiglio, presidenza e direzionale nazionale CSI.

Per ulteriori informazioni: www.consorziospin.com

A Roma il Consorzio SPIN dà voce allo sport di partecipazione

Allegati

Ti potrebbe interessare anche