19 gennaio 2016

Defibrillatori: prorogata l’entrata in vigore di 6 mesi

L’obbligo per le società sportive è fissato per il 20 luglio 2016

Nella Gazzetta Ufficiale n. 13 del 18/01/2016 è stato prorogato di 6 mesi l’obbligo per le società sportive della dotazione dei defibrillatori secondo quanto previsto dal decreto Balduzzi
Defibrillatori: prorogata l’entrata in vigore di 6 mesi

Ci saranno ancora sei mesi di tempo per le società sportive per uniformarsi all’obbligo imposto dal “decreto Balduzzi” di dotarsi di un defibrillatore semiautomatico negli impianti sportivi in cui si pratica attività sportiva. Nella Gazzetta Ufficiale pubblicato il posticipo dell’entrata in vigore dell’obbligo, ora fissato al 20 luglio 2016.

Per le società sportive non ancora allineate con il “decreto Balduzzi” ci sarà dunque ancora un ampio margine per mettersi in regola. I prossimi saranno mesi importanti anche  per lavorare sulla formazione degli operatori addetti a dover utilizzare i defibrillatori semiautomatici.

 

 

Di seguito il decreto:

 

MINISTERO DELLA SALUTE

DECRETO 11 gennaio 2016 

Modifica del decreto 24 aprile 2013, recante: «Disciplina della certificazione dell'attività sportiva non agonistica e amatoriale e linee guida sulla dotazione e l'utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita.». (16A00377) (GU Serie Generale n.13 del 18-1-2016)

 

Ti potrebbe interessare anche