9 marzo 2016

A BERGAMO LA TAPPA CONCLUSIVA DELLA VOLLEY TIM CUP

Le atlete della Foppa e gli Oratori si preparano insieme per le finali a Ravenna

Al Pala Norda le ragazze del CSI e le atlete di serie A si sono allenate insieme in vista delle finali nazionali della Volley TIM Cup, che si svolgeranno a Ravenna durante il pre-partita delle Finali di Coppa Italia. Presenti Cristiano Habetswallner, responsabile sponsorship di TIM, Vittorio Bosio, Vice Presidente del CSI e Presidente del CSI Bergamo, Consuelo Mangifesta, responsabile relazioni esterne eventi e comunicazione Lega Pallavolo Serie A Femminile.
A BERGAMO LA TAPPA CONCLUSIVA DELLA VOLLEY TIM CUP

Arriva a Bergamo la Volley TIM Cup, l’iniziativa promossa da TIM e Centro Sportivo Italiano con la partecipazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile che avvicina la pallavolo delle professioniste a quella giocata dalle ragazze, promuovendo tra le adolescenti il gioco di squadra e i valori dello sport.

 

Le giovanissime della Parrocchia SS Gervasio e Protasio di Bariano hanno conosciuto da vicino le grandi protagoniste del volley italiano come Eleonora Lo Bianco, Paola Paggi, Paola Cardullo, Miriam Sylla, Katarina Barun e si sono allenate con loro in vista dei prossimi importantissimi appuntamenti sportivi. Le ragazze di Bariano sono infatti le vincitrici della fase regionale della Volley TIM Cup e rappresenteranno la Lombardia nelle finali del torneo, provando l’emozione di giocare in un palazzetto gremito del pubblico delle grandi occasioni.

 

Le finali della Volley TIM Cup si svolgeranno infatti a Ravenna nel week end del 19-20 marzo, durante il pre-partita delle Finali di Coppa Italia Serie A Femminile. Nel palazzetto, prima della discesa in campo delle atlete professioniste, si sfideranno le 12 vincitrici dei tornei regionali delle città sede delle squadre di Serie A partecipanti alla Master Group Sport Volley Cup.

Le atlete della Foppapedretti e le under 16 si ritroveranno così a Ravenna, visto che il club bergamasco si è aggiudicato un posto nelle final four di Coppa Italia battendo la Igor Gorgonzola Novara lo scorso 17 febbraio.

 

Oggi, alla grande festa del volley bergamasco al Pala Norda sono intervenuti anche Cristiano Habetswallner, responsabile sponsorship di TIM, Vittorio Bosio, Vice Presidente del CSI e Presidente del CSI Bergamo, Consuelo Mangifesta, responsabile relazioni esterne eventi e comunicazione Lega Pallavolo Serie A Femminile. Oltre alla Parrocchia di Bariano si sono allenate con la Foppapedretti anche la parrocchia S. Giorgio di Costa di Mezzate, l’Oratorio S. Giovanni Bosco di Clusone e l’Oratorio S. Giovanni Bosco di Boccaleone.

 

«Siamo molto orgogliosi di aver promosso anche quest’anno la Volley TIM Cup, grazie alla proficua collaborazione con CSI e Lega Volley Femminile – dice Cristiano Habetswallner, responsabile Sponsorship di TIM - Guardiamo allo sport e ai giovani come i nostri principali investimenti, una palestra di valori positivi e di costruzione di futuro. Dopo averli messi in guardia contro il cyberbullismo, quest’anno ci stiamo interessando del ‘benessere digitale’ e del fenomeno dell’iperconnessione, trasformando così un grande torneo sportivo in un’occasione di riflessione per i ragazzi. Questo perché crediamo nel nostro ruolo di leadership responsabile dell’innovazione che ancora una volta si manifesta attraverso la vicinanza al mondo giovanile su tematiche di attualità e di interesse sociale».

 

“Una bellissima festa dello sport, quella di oggi a Bergamo, forse il modo migliore per  celebrare sportivamente le donne e l’universo femminile – commenta Vittorio Bosio, Vicepresidente nazionale CSI - Vedere le campionesse delle squadre di serie A allenarsi  e condividere momenti di sport e di vita con le ragazze degli oratori regala reciprocamente grandi emozioni. Con la Volley Tim Cup azzerata ogni distanza tra sport in oratorio e sport professionistico. Un’ulteriore schiacciata vincente per far vincere la partita educativa cara al Csi e ai nostri compagni di squadra, che ringrazio, TIM e Lega Pallavolo Serie A Femminile”.

 

“Il progetto messo in piedi da Tim, Csi e Lega Pallavolo Serie A Femminile riveste un'importanza determinante perché accompagna queste giovani atlete in un percorso di crescita molto delicato – afferma Consuelo Mangifesta responsabile relazioni esterne eventi e comunicazione Lega Pallavolo Serie A Femminile - Oggi non è facile essere giovani e troppo spesso si danno per scontate situazioni che così scontate non sono. Insegnare a distinguere il bene dal male divertendosi non è così facile ma si può fare. Per questo ritengo l'esperienza della Volley Tim Cup un esperimento davvero riuscito. Quest'anno sarà Bergamo a chiudere gli incontri tra le grandi campionesse del volley e le giovani promesse ma la festa non è finita. L'appuntamento è , infatti, fissato il 19 e 20 marzo a Ravenna dove tutte le finaliste della seconda edizione della Volley Tim Cup potranno regalarsi momenti indimenticabili".

 

La Volley TIM Cup ha visto protagoniste le squadre degli oratori diocesani e le scuole delle regioni sede dei club di Serie A1 e Serie A2 partecipanti alla Master Group Sport Volley Cup. A sfidarsi sono state oltre 200 formazioni Under 16 del mondo CSI per un totale di 3000 ragazze in tutta Italia. Anche quest’anno il progetto ha visto coinvolti attivamente i club e le giocatrici di serie A: le ragazze degli oratori hanno avuto l’opportunità di allenarsi con le atlete professioniste nei centri di allenamento delle squadre e provare l’emozione di stare sotto rete con le loro beniamine.

 

La Volley TIM Cup non è solo un torneo sportivo, ma include un percorso formativo dedicato al “benessere digitale” e all’uso consapevole dei social network, che coinvolge gli studenti delle scuole superiori. L’iperconnettività è infatti un fenomeno preoccupante che provoca nei ragazzi una diminuzione dell’attenzione e della concentrazione su ciò che è reale. In questo senso la pratica sportiva aiuta ad instaurare relazioni e dialogo continuo tra i giovani maggiormente stimolati ad un uso consapevole della rete e degli strumenti digitali.

 

 

 

I numeri della Volley TIM Cup

210 oratori hanno partecipato al torneo

3.000 ragazze under 16 coinvolte

335 gare disputate

40 tornei provinciali

12 finali regionali

11 regioni e 50 città toccate dall’iniziativa

12 incontri nei palazzetti tra club professionisti e oratori del territorio

8 incontri nelle scuole e in sedi TIM sul benessere digitale

2000 studenti delle scuole superiori che hanno partecipato agli incontri sul benessere digitale

 

L’iniziativa è supportata dal sito www.volleytimcup.it e sui social attraverso l’hashtag #volleytimcup.

La Volley TIM Cup è realizzata in collaborazione con Master Group Sport.

 

 

A BERGAMO LA TAPPA CONCLUSIVA DELLA VOLLEY TIM CUP