18 luglio 2016

Il saluto di Diana Bianchedi ai volontari de "Il CSI per il Mondo"

Il Direttore Generale del Comitato promotore di Roma 2024 ha inviato una lettera ai 56 “missionari” nel volontariato sportivo internazionale Csi, in partenza verso Albania, Congo, Haiti, Camerun, Kenya e Centrafrica
Il saluto di Diana Bianchedi ai volontari de "Il CSI per il Mondo"

Sono pronti a partire i 56 volontari del CSI per il Mondo che quest’estate si divideranno tra Albania, Congo, Haiti, Camerun, Kenya e Centrafrica nelle diverse missioni di volontariato sportivo internazionale. Alla vigilia delle partenze, agli operatori ed animatori arancioblu che attraverso lo sport regaleranno sorrisi e gioia a tanti bambini nelle periferie del Mondo, è arrivato il saluto di Diana Bianchedi, Direttore Generale del Comitato promotore di Roma 2024.

L’ex atleta olimpica, sostenitrice dei progetti internazionali di CSI per il Mondo, attraverso una lettera ha inviato ad ognuno dei giovani volontari i migliori auguri per vivere questa incredibile esperienza. Ecco il testo:

 

Carissimo,

Ti scrivo in vista della tua imminente partenza per farti i migliori auguri per questo importante viaggio. L’inizio di questa avventura, come Volontario Sportivo Internazionale, rappresenterà una pietra miliare nella tua esperienza personale così come in quella dei tanti ragazzi che incontrerai in questo tuo percorso. Il progetto a cui hai deciso di aderire riveste un’importanza fondamentale sia a livello nazionale che internazionale e rappresenta i più nobili valori dello sport. È infatti grazie a CSI per il Mondo ed ai suoi volontari che è possibile esportare e condividere al meglio il modello sportivo ed educativo italiano. Sono sicura che anche in contesti così diversi sarai perfettamente in grado di concludere positivamente questa esperienza e di tenere alto il nome dello sport italiano.

 

Un caro saluto, siamo fieri di te!

 

Diana Bianchedi

Direttore Generale Comitato Roma 2024

 

Sulla pagina facebook “CSI per Mondo” e sul blog www.csiperilmondo.it ci sarà un diario di viaggio che racconterà giorno per giorno l’esperienza vissuta dai volontari del CSI e le varie attività promosse.