28 agosto 2016

Terremoto in Centro Italia: “Coordiniamoci per il sostegno alle popolazioni colpite"

Le parole del presidente nazionale Vittorio Bosio, in risposta alle tante manifestazioni di disponibilità giunte dalla rete associativa CSI da ogni parte d’Italia
Terremoto in Centro Italia: “Coordiniamoci per il sostegno alle popolazioni colpite"

“Siamo ancora in piena fase emergenziale e ogni azione non coordinata sarebbe di intralcio allo svolgimento delle operazioni di soccorso e di primo aiuto del sistema di protezione civile”. Queste le parole del presidente nazionale Vittorio Bosio, in risposta alle tante manifestazioni di disponibilità giunte dalla rete associativa CSI da ogni parte d’Italia. 

Stiamo coordinandoci insieme a UISP e US ACLI per trovare una modalità condivisa di sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto, in particolare a favore di bambini e ragazzi, che più di tutti subiscono il trauma di situazioni come queste. Nel ringraziarli per il grandissimo impegno, chiediamo ai nostri responsabili territoriali di tenere duro, di continuare a garantire il loro sostegno alle parrocchie, alle associazioni sportive, alle realtà sociali ed educative e alle persone, assicurando a tutti la massima collaborazione da parte della presidenza nazionale.

Fattivamente, il CSI Rieti, attraverso la sua presidente Valentina Egidi, ci ha richiesto la possibilità di avere un po' di materiale di gioco e di animazione per i bambini: lunedì 29 agosto le invieremo un pacco a nome della presidenza nazionale e di tutta l'associazione".