9 settembre 2016

L’Atletica CSI corre a Rovereto

Rovereto ospita dall’8 all’11 settembre, il 19^ Campionato nazionale di atletica leggera del Centro Sportivo Italiano. Oltre 1500 gli atleti partecipanti che rappresenteranno, attraverso le 111 società iscritte, ben 27 comitati di 10 diverse regioni italiane. Primato incontrastato di partecipazioni per le regioni del nord che portano in Trentino ben 1414 atleti: il Veneto (470 iscritti), la Lombardia (411) e il Trentino Alto Adige (358) sono le regioni più rappresentate. Tra le città eccellono per numero di iscritti, Trento, Vicenza, Milano e Padova
L’Atletica CSI corre a Rovereto

Tocca all’atletica leggera riaccendere dopo i Giochi Olimpici il motore delle finali nazionali del Centro Sportivo Italiano. Lo stadio “Quercia” di Rovereto (Tn) fino a domenica 10 settembre, ospita il 19° Campionato nazionale d’atletica leggera. Dieci regioni in pista per conquistare gli allori tricolori nelle diverse gare fra corse, lanci, salti e staffette. In gara 1563 finalisti, (874 uomini e 689 donne), in rappresentanza di 10 regioni (Veneto, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Toscana, Liguria, Sardegna, Molise, Friuli Venezia Giulia). In gara subito venerdì 9 settembre con il disco, gli 800, 1000 m cadette e i 2000 m cadetti. Domenica, a chiudere il meeting nazionale, prima della Santa Messa, la marcia, le staffette svedesi giovanili e le staffetta 4 x 400 assolute.

La delegazione di casa, (ben 358 gli atleti trentini) è la più nutrita, seguita dal comitato d Vicenza (262), e dal Milano (152). Gli atleti del Csi gareggeranno per tre giorni, dal venerdì alla domenica, suddivisi nelle nove categorie previste, nel regolamento maschili e femminili. Nel fitto programma sono previste gare di lanci, salti, velocità e fondo, con gli ostacoli al sabato pomeriggio. Il campionato nazionale arancioblu avrà anche oltre una ventina di atleti con disabilità diverse: “intellettivo-relazionale” o “fisicosensoriale”. Si misureranno anche quest’anno in corsia al fianco delle guide e dei colleghi normodotati.

Un anno fa a Grosseto - infranti 27 record nazionali Csi - fu la vicentina Atletica Dueville a vincere la classifica assoluta. Quest’anno dopo le Olimpiadi di Rio 2016, c’è profumo di record in molte gare. Vedremo quale società avrà la meglio al termine della kermesse nazionale.

A questo link è possibile seguire tutti i risultati in diretta da Rovereto http://www.fidalservizi.it/risultati/2016/Csi_Rovereto/Index.htm

Entra anche tu nel social CSI e commenta con

#VitaCSI