Welfare e Promozione Sociale
6 settembre 2016

1st intermediate meeting: M.A.P.S. - “Multisport Against Physical Sedentary”

L'Area Welfare conduce il suo 1st intermediate meeting del progetto europeo M.A.P.S. - “Multisport Against Physical Sedentary” che si terrà presso l’Università di Łódź, in Polonia, dal 5 al 7 settembre 2016.
1st intermediate meeting: M.A.P.S. - “Multisport Against Physical Sedentary”

Il 1st intermediate meeting, successivo al Kick off meeting tenutosi lo scorso febbraio in quel di Bergamo, vedrà il CSI, quale ente capofila del progetto, tenere le fila di questo ennesimo incontro con i partner di M.A.P.S.: Portogallo, Germania, Croazia, Grecia, Olanda, Polonia, Turchia.

Nel corso dell’incontro verrà condiviso, seguito ovviamente da un produttivo dibattito, lo stato d’arte dei lavori finora prodotti.

Nello specifico, la Polonia presenterà i risultati relativi alla WP di sua competenza: Analisi di contesto e raccolta delle buone pratiche; alla Germania il compito di mostrare i risultati della ricerca inerente l’Attività di Promozione e studio dell’attività fisica degli adolescenti nel recarsi a scuola

Il CSI, invece, oltre che impegnato nella gestione e coordinamento transnazionale del progetto, ha dovuto provvedere alla definizione della fase progettuale relativa lo Sviluppo della metodologia polisportiva, applicabile a livello europeo, in grado di contrastare fenomeni quali obesità, sedentarietà e drop out tra i ragazzi di età compresa tra i 9 e i 12 anni.
In questa sede, presenterà ai propri partner il draft metodologico,  l’App e il relativo metodo d’uso. L'App, sia IOS che Andrioid, è importante per far sì che,  durante le fasi progettuali, gli operatori condividano e registrino simultaneamente i dati della loro esperienza.

Un altro degli obiettivi fondamentali dell’incontro sarà creare la base da cui partire per l’elaborazione della futura fase progettuale (Attività di Implementazione e sperimentazione dell’innovativa metodologia polisportiva), in capo all’Olanda, che costituirà argomento di discussione nel prossimo meeting.

Si dovrà, quindi, giungere alla definizione di un testing plan e degli strumenti/indicatori da utilizzare.