La gestione informatica dell’attività sportiva

La gestione informatica dell’attività sportiva

L’utilizzo di software gestionali dell’attività sportiva, per gestire calendari, classifiche e designazioni arbitrali dei campionati sta prendendo sempre più piede soprattutto laddove le grandi dimensioni di certi eventi sportivi rendono difficile la gestione tradizionale su carta o con software non dedicati. Le realtà territoriali più piccole invece non sono pronte, o non hanno i mezzi per dotarsene o ritengono esagerato gestire piccoli eventi con software complessi. Tuttavia, limitare l’uso di programmi gestionali l’introduzione solo sulla base delle “dimensioni” di un Comitato e dei suoi campionati, è forse troppo riduttivo rispetto all’enorme potenziale che la tecnologia oggi ci offre anche per piccole soluzioni, in grado di garantire, sfruttando le caratteristiche delle una corretta gestione di ogni forma di controllo formale, di calcolo più o meno complesso, di memorizzazione di moli importanti di dati. Da qui potrebbe partire l’idea di creare un unico, potente, flessibile software gestionale per il CSI, dove tutta l’attività sportiva, da quella provinciale a quella regionale fino alle finali nazionali, sia classificata, catalogata e gestita su regole comuni a tutti; un software che dialoghi con la piattaforma di tesseramento per un controllo di legalità e con quella della formazione per un controllo delle qualifiche di allenatori e arbitri, che sia in grado di gestire i passaggi al livello successivo e in grado di governare la giustizia sportiva con le relative squalifiche, che si occupi non solo di sport di squadra ma anche delle discipline individuali, oggi orfane di qualsiasi programma di gestione classifiche. Insomma, oggi è davvero pensabile non lasciare più nulla al caso, ridurre la possibilità di errori, facilitare il lavoro e risparmiare il tempo degli organismi tecnici, ma lo si può fare solo a due condizioni: che il CSI ci creda e investa in quella direzione, e che tutti i Comitati poi utilizzino questo strumento nel pieno delle sue capacità operative.

(mg)