16 giugno 2017

Gemellaggio di solidarietà Cesena-Macerata

Gemellaggio di solidarietà Cesena-Macerata

Domenica 11 giugno, nello splendido castello di Sorrivoli, sulle colline del cesenate, si è tenuto il consueto incontro annuale degli arbitri e dirigenti del comitato di Cesena. Nell'occasione, dopo la celebrazione della Santa Messa da parte del consulente ecclesiastico Don Giovanni Savini, il Presidente del CSI Cesena, Luciano Morosi ha consegnato al presidente del CSI Macerata Carlo Belvederesi e Cristiano Nicosia, un assegno di 2.000 euro raccolti unitariamente dagli arbitri e dal comitato per permettere agli amici, duramente colpiti dalla calamità del terremoto, di riprendere il cammino e continuare a promuovere l'associazione come hanno sempre fatto. Circa un centinaio i partecipanti alla giornata tra cui era presente, per la presidenza nazionale, il Direttore area sviluppo sud e gemellaggi Salvatore Maturo. Si è svolta poi la consegna del Discobolo al merito a Giovanni Zani, arbitro che si è impegnato in modo eminente per oltre 30 anni nella promozione dell'attività del comitato. Clima associativo e partecipato hanno coronato con il giusto successo una giornata di festa.

 

Gemellaggio di solidarietà Cesena-Macerata