24 giugno 2017

ALLIEVI/JUNIORES: LIVE DA CESENATICO

Tutti gli aggiornamenti sui campionati nazionali

ALLIEVI/JUNIORES: LIVE DA CESENATICO

Dal 24 al 28 giugno Cesenatico ospita le finali nazionali degli sport di squadra (calcio, basket e volley) delle categorie allievi e juniores. Sono 842 gli atleti finalisti di 64 squadre a caccia degli 11 titoli nazionali.

In questa sezione del sito è possibile seguire tutti gli aggiornamenti relativi ai comunicati ufficiali, alle foto, oltre alla sintesi dei principali momenti della finale arancioblu.

Comunicati ufficiali

Fotogallery

Gare martedì 27 giugno

Di seguito gli aggiornamenti dell'ultima giornata di partite per le squadre CSI impegnate nella fase finale dei Campionati Nazionali allievi/juniores. Stasera prevista la conclusione della manifestazione con la cerimonia di chiusura con le premiazioni delle squadre vincitrici.

PALLAVOLO

  • Allieve

Semifinali 1-4 posto in corso:
Planet Volley Pedara - Volley San Michelese 3-1
POL Cg Valmadrera - Pall Piedimulera 3-1

Finale 3° - 4° posto 

Pall Piedimulera - ASD Volley San Michelese 

Finale 1° - 2° posto

Pol Cg Valmadrera - ASD Planet Volley Pedara

 

  • Allievi maschili

Pol Gino Nasi ADSCR - ASD Volley Ball Stabia 2-3 (NB: in attesa di omologazione)

 

  • Juniores femminili

Semifinali 1-4 posto in corso:
ASD Terraglio Volley - Roma 90: 3-1
ADP mondial Quartirolo - Sprint Volley Gravellona Toce 3-0 

Finale 3° - 4° posto

Roma 90 - Sprint Volley Gravellona Toce

Finale 1° - 2° posto

Terraglio Volley SSD - ADP Mondial Quartirolo

 

PALLACANESTRO

  • Allievi

Semifinali 1° - 4° posto

Us Acli Trecella - Virtus Monterotondo Basket 60-57 

U.S. Reggio Emilia A.S.D. - A.S.D. Mens Sana Mesagne 66-72

FINALE 5° - 6° POSTO

Baldissero Sport - Pallacanestro Noventa 49-39

FINALE 3° - 4° POSTO

Virtus Monterotondo Basket - U.S. Reggio Emilia A.S.D. 63-61

FINALE 1° - 2° POSTO

Us Acli Trecella - A.S.D. Mens Sana Mesagne 58-45

  • Juniores

SEMIFINALE 1°- 4° POSTO

S.G. Fortitudo - Pallacanestro Palosco 69-36

Montesacro Roma - Asd Magic Basket Chieti 61-51

FINALE 7° - 8° POSTO

New Basket Carmiano - B.E.A. Chieri 57-54

FINALE 5° - 6° POSTO

A.S.D.Basket Peschiera - Basket Valtexas 64-44 

Nel pomeriggio:

FINALE 3° - 4° POSTO

Pallacanestro Palosco - Asd Magic Basket Chieti 53-38

FINALE 1° - 2° POSTO

S.G. Fortitudo - Montesacro Roma: 28-33 al termine del secondo quarto.

 

CALCIO

Calcio a 11

  • Allievi

Semifinali 1° - 4° posto

C. Sp. Romano Banco - Golfo Proreccocamogli 4-0
Fraore - ASD Don Bosco Nulvi 5-1

FINALE 5°-6° POSTO

Asd Real San Lucido Real 9.0.9. 1-5

FINALE 3° - 4° POSTO

Golfo Proreccocamogli - Asd Don Bosco Nulvi 0-3

FINALE 1° - 2° POSTO

C. Sp. Romano B. - Fraore G.S. 0-1

  • Juniores

Pgsd Auxilium Cuneo - U.S. San Martino Piccolo 4 - 0

U.S. San Martino Piccolo - Pol. Or. Cesano Boscone 0-3

 

Calcio a 7

  • Allievi

C.S. Abbadia Lariana - Parr. S.G. Batt. Or. M. Aus. 3 - 2

Academy Stella Nascente - A.S.D. Don Bosco Vomero 6 - 0

C.S. Abbadia Lariana - Parr. S.G. Batt. Or. M. Aus. 3-1

Academy Stella Nascente - A.S.D. Don Bosco Vomero 4-2

  • Juniores

Ass. Don Peppino Diana - Sporting Casa Dei Ragazzi 0-2

Aspis - San Benedetto 7-2

 

Calcio a 5

  • Allievi

San Giovanni Bosco - Gap Ssd Arl 6 - 2

Asd San Quirico F.C. - Futsal Marco Polo 8 - 1

Nel pomeriggio:

FINALE 5°-6° POSTO

Pgs Don Bosco - S.S. Redentore 6-5

FINALE 3°-4° POSTO

Gap Ssd Arl - Futsal Marco Polo 8-3

FINALE 1°- 2° POSTO

San Giovanni Bosco - Asd San Quirico F.C. 1-8

  • Juniores

SEMIFINALI 5°- 8° POSTO

Asd Ares - Futsal Marco Polo 5-7 DCR (3-3)

Pol. Don Orione - Pol. Torrazzo Malagnino 2 - 3

FINALE 7° - 8° POSTO

Sp.T. S. Antonio Perrone - Academy Stella Nascente 12 - 4

FINALE 5° - 6° POSTO

Asd Futsal Vasto - Don Gaspare Bertoni 1 - 6

Nel pomeriggio:

FINALE 3° - 4° POSTO

Asd Ares - Pol. Don Orione 7-9 dcr (6-6)

FINALE 1°-2° POSTO

Futsal Marco Polo - Pol. Torrazzo Malagnino 2-9

Gare lunedì 26 giugno

Gare lunedì 26 giugno

Seconda giornata di gare per le squadre partecipanti alle Finali dei Campionati Nazionali allievi/juniores. Di seguito alcune voci dai campi di Cesenatico.

PALLAVOLO

JUNIORES FEMMINILI

Admo Volley Ass Dil - Miranese Volley 1-3 (partita terminata)

ALLIEVE
San Giorgio Pallavolo - ASD NSC Volley Imperia 2-3 (risultato finale)
 

ALLIEVI maschili

Pol Gino Nasi ADSRC - ASD Volley Ball Stabia 1-3
I campani della Volley Stabia proseguono il cammino vincente a danno dei modenesi della Gino Nasi.
Si aggiudicano la partita tiratissima i gialloblu della Volley Ball Stabia al termine di un combattutissimo match. L'allenatore dei campani, coach Alminni indossa la maglietta sociale dove sul retro campeggia la scritta “se la vita ti alza un muro davanti tu gioca mani e fuori” vero e proprio motto che per la società campana è diventata una filosofia di vita in questi anni. “Alleno questi ragazzi da due anni” commenta soddisfatto il giovane coach “e questa esperienza è il giusto premio per il lavoro che hanno svolto durante l'anno. La partita oggi l'abbiamo controllata bene nonostante il terzo set (chiuso 25-17 per la squadra di Modena ndr) abbiamo avuto un calo fisiologico. Ora avanti così, anche se il risultato non è tutto: conta molto di più l'esperienza positiva di crescita che spero questi ragazzi si possano portare a casa”.

A bordo campo tra gli spettatori c'è Andrea Sartoretti ex giocatore della nazionale italiana di Pallavolo, membro della cosiddetta “generazione di fenomeni”. Di mestiere ora fa il direttore sportivo della Pallavolo Modena, ma oggi è qui come papà che fa il tifo per suo figlio Edoardo, giocatore numero 8 della squadra di Modena. Sognando la vittoria ma con i piedi per terra, nonostante la pressione di avere un papà “ingombrante” a bordo campo.

PALLACANESTRO
QUARTI DI FINALE ALLIEVI
Pomeriggio da in/out per Brindisi, Torino, Roma e Padova. In pali ci sono due posti per le semifinali di martedì. Già in possesso del pass per le semifinali invece sia US Acli Trecella di Milano che U.S. Reggio Emilia ASD in qualità di vincitrici dei rispettivi gironi .


ASD Mens Sana Mesagne - Baldissero Sport 77 - 41 (fine partita)
La Mens Sana Mesagne accede alle semifinali.

Tra poco in campo l'ultimo quarto di finale: Pallacanestro Noventa (Padova) - Virtus Monterotondo Basket (Roma)

 

CALCIO A 7
ALLIEVI
C.S. Abbadia Lariana - ASD Don Bosco Vomero 1-5

Manita dei campani che regolano agevolmente i coetanei lombardi.
Primo tempo agevole per i napoletani che fanno loro la prima frazione con un netto 3-1; il risultato aumenta nella ripresa grazie al rigore siglato dal numero 20 Russo ad inizio ripresa. Il match è tirato nonostante il netto risultato è in campo non manca l'agonismo: l'Abbadia Lariana prova ad impostare è il Don Bosco prova a sfruttare gli spazi lasciati in contropiede dagli avversari. Proprio da una di queste occasioni arriva il 5.1 siglato dal numero 3 Monaco.

A fine gara, il mister campano Apollaro commenta positivamente la prova dei suoi: "Da 6 anni seguo questo gruppo di ragazzi e dopo anni di gavetta nelle fasi provinciali e regionali stiamo coronando alla grande questo percorso. Oggi ci siamo sciolti ancora di più”. Il mister napoletano è un estimatore della palla ovale da cui cerca di coniare alcuni aspetti: “Dico sempre loro di giocare a calcio con la mentalitá del Rugby, di cui stimo molto i valori. Essendo una squadra di oratorio ci teniamo insieme all'Istituto dei Salesiani ad allenare uomini prima ancora che giovani calciatori”. L'etá che vivono i ragazzi è certamente delicata e a volte minacciata da molte distrazioni della vita, eppure Apollaro vive il suo ruolo come una vera e propria missione educativa: “La verità è che con loro siamo più genitori che allenatori; le mie tre figlie a volte mi rimproverano a volte per l'affetto che nutro per questi ragazzi più che a loro. Per me questo è un complimento perché significa che siamo riusciti ad infondere fiducia ai nostri atleti”.

Academy Stella Nascente - Oratorio Maria Ausiliatrice 3-0
Seconda vittoria del girone anche per i siciliani della Stella Nascente, che chiude il primo tempo a proprio favore grazie al gol del numero 8. La ripresa si apre con il raddoppio del numero 9 che deposita agevolmente dopo una serpentina solitaria del compagno numero 7. Di nuovo è il numero 8 arancio a siglare la doppietta personale per il 3-0 dei siciliani.

Il giovane allenatore di Acireale, mister Femiano, commenta a caldo: "L'anno scorso abbiamo partecipato con la squadra under 10 e purtroppo é andata male: ci riproviamo quest'anno".

Seguono aggiornamenti.
 

Gare Domenica 25 Giugno

Gare Domenica 25 Giugno

Conclusa la prima giornata di gare presso gli 11 impianti nella provincia di Forlì-Cesena. Sotto un caldissimo sole si sono sfidate le migliori squadre under 18 del Centro Sportivo Italiano.

Qui risultati e classifiche.

Approfondisci.

Cerimonia di apertura

Cerimonia di apertura

Si è aperta ufficialmente la fase finale del campionato nazionale a squadre allievi/juniores con la cerimonia di apertura all'interno della Santa Messa presieduta da Don Alessio Albertini, consulente ecclesiastico nazionale del CSI. Gli oltre 800 giovani atleti che si sfideranno nei prossimi giorni a Cesenatico si sono ritrovati compatti sulle tribune colorate dalle sgargianti divise delle proprie squadre. All'inizio del rito, Albertini ha voluto lanciare con entusiasmo un messaggio di incoraggiamento a tutti i partecipanti, invitandoli a dare il meglio di sè nei campi in questi giorni così come nelle sfide che troveranno ad affrontare nella vita.

"Con la Santa Messa vogliamo esprimere il senso più vero del ritrovarsi insieme, proprio come Gesù risorto suscitava ai suoi discepoli una grande gioia" ha ricordato don Alessio.

Al centro del campo, che per l'occasione ospita simbolicamente la celebrazione eucarestica, siedono i capitani delle squadre partecipanti, ed è proprio a loro che si rivolge il consulente ecclesiastico: "Qui davanti a noi abbiamo messo coloro che vi rappresentano: i vostri capitani. Il capitano però porta una responsabilità che deve sostenere insieme ai compagni: per questo benediremo le fasce e consegneremo a ciascuno un gagliardetto. Nel 1994 mio fratello Demetrio fu convocato nei mondiali di calcio in USA. Il 23 giugno l'Italia si giocava il prosieguo con la Norvegia dopo aver pareggiato con l'Irlanda. Il nostro portiere fu espulso ma riuscimmo comunque a vincere. Durante quella partita perô il capitano Franco Baresi si ruppe il menisco; proprio lui, il giocatore simbolo. Due giorni dopo l'operazione Baresi tornò ad allenarsi da solo in campo sperando di farsi trovare pronto per l'eventuale finale, che effettivamente gli Azzurri si giocarono ai rigori col Brasile. E il primo a dare l'esempio ai compagni fu proprio Baresi, battendo il primo penalty.Questo vale per tutti soprattutto per i capitani: prendetevi questo impegno per un mondo diverso e migliore. Nella vita tocchera a voi tirare un rigore o l'ultima schiacciata".

La serata è proseguita con la benedizione delle fasce dei capitani e con la consegna dei gagliardetti del CSI a ciascuna squadra: un vero e proprio passaggio del testimone educativo che testimonia l'impegno dell'Associazione nei confronti delle nuove generazioni.

Ulteriore momento solenne è stato l'ingresso delle bandiere delle 12 Regioni rappresentate in questi giorni, insieme alle bandiere dell'Italia, dell'Europa e del Centro Sportivo Italiano.

Al termine della cerimonia si è sciolta poi l'assemblea dei ragazzi che da domani mattina daranno il via alle gare e, alle strette di mano della pace, seguiranno quelle di inizio gara e i contrasti di gioco.

Appuntamento a domani con la prima giornata di gare di Pallacanestro, Calcio (a 11, a 7 e a 5) e di Pallavolo. Al presente link saranno disponibili risultati e classifiche.