18 ottobre 2017

Ad Arezzo il 6° Campionato di Corsa su strada

Domenica 22 ottobre 361 podisti pronti a rincorrere il titolo nazionale di specialità.
Sono 49 le società partecipanti provenienti da 8 regioni italiane.
Il via alle gare dopo la Messa celebrata dal consulente ecclesiastico provinciale Padre Raffaele Menniti.
Ad Arezzo il 6° Campionato di Corsa su strada

Con l’arrivo della stagione autunnale è il tradizionale appuntamento con la corsa su strada, a concludere la lunga serie dei campionati nazionali del CSI, iniziata in marzo con lo sci. La specialità dell’atletica leggera, cui il CSI negli ultimi anni sta prestando grande attenzione, regalerà in Toscana le maglie scudettate agli atleti più veloci sulle strade di Arezzo.

Il 22 ottobre le vie del capoluogo toscano si riempiranno dei colori delle 49 società presenti con 361 atleti di cui 211 maschi e 150 femmine. Tra le otto regioni finaliste, Trentino Alto Adige, Lombardia e l’ospitante Toscana hanno al seguito le delegazioni più numerose rispettivamente con 131, 126 e 75 atleti. Seguono Liguria, Emilia-Romagna, Piemonte, Friuli Venezia Giulia e Veneto. Dei 19 comitati presenti, Trento, Lecco e Massa Carrara sono i più rappresentati, rispettivamente con 131, 59 e 33 pettorali al via.

Nel pomeriggio di sabato 21 ottobre, a partire dalle ore 15:00, sono in programma gli accrediti dei partecipanti presso l’Hotel Continentale, mentre alle ore 19:00, si terrà la riunione tecnica con i dirigenti delle società sportive finaliste.

Domenica 22 ottobre, alle 8:30, il Consulente Ecclesiastico di Arezzo, Padre Raffaele Menniti celebrerà la SS Messa nella Chiesa dei SS Michele e Adriano.

La cerimonia inaugurale inizierà alle 9:15 in Piazza Guido Monaco. Dalle ore 10 alle 13, cadenzate le dieci partenze in programma con lo starter a dare il colpo di pistola alle gare.  Si corre sui differenti percorsi regolamentari, dal giro corto dai 900 metri per i più piccoli esordienti, al giro medio da 1.300 metri su cui si misureranno i ragazzi fino al giro lungo (2.750 metri) che le allieve percorreranno per intero una volta. Tre giri lunghi per arrivare agli 8,250 km regolamentari la distanza per gli adulti (Juniores M, Seniores M, Amatori A M, Amatori B M, Veterani.

La corsa è uno sport - ed il CSI lo sa bene offrendo in ogni campionato un clima di accoglienza e di festa - che unisce da sempre giovani e adulti, lo dimostrano le età degli iscritti, in particolare i due atleti più piccoli, le speranze trentine Raffaele Sammarco della U.S. 5 Stelle Seregnano e Sofia Bertolini dell’Atletica Team Loppio nati entrambi nel 2007 e i due “veterani” la lecchese Maria Gianola della Cortenova, classe ’53, e il padrone di casa, l’aretino Moreno Sinatti della U.P. Policiano, nato nel 1949.

Ad Arezzo il 6° Campionato di Corsa su strada

Ti potrebbe interessare anche

Entra anche tu nel social CSI e commenta con

#VitaCSI