6 giugno 2018

Nuoto: 1.200 finalisti ai blocchi di partenza

Dal 6 al 10 giugno a Lignano Sabbiadoro le finali nazionali con 1.225 nuotatori provenienti da tutta Italia. Lombardia, Lazio, Piemonte le regioni più rappresentate
Nuoto: 1.200 finalisti ai blocchi di partenza

Dal 6 al 10 giugno, tutti in acqua per il 16° Campionato nazionale di nuoto Csi, in programma presso la piscina olimpionica del Bella Italia Village di Lignano Sabbiadoro (Ud). In vasca gareggeranno 1.225 finalisti (602 maschi e 623 femmine) di 80 società sportive, appartenenti a 29 comitati Csi di 9 regioni.

La delegazione più rappresentata è la Lombardia con 631 atleti finalisti, seguita dal Lazio (132), dal Piemonte (111). Non mancheranno poi finalisti provenienti dalla Campania (80), Trentino-Alto Adige/Südtirol (77), Liguria (74), Emilia Romagna (59), Sardegna (32) e Toscana (29).

Giovedì 7 giugno i primi tuffi con le batterie e le finali dedicate ai 100 dorso e ai 50 farfalla, oltre alle batterie dei 50 stile libero, che vedranno le finali al mattino di venerdì 8 giugno, subito dopo le batterie dei 50 rana e dei 200 stile. Nel pomeriggio dell’8 le finali dei 50 rana, seguite dai 100 farfalla e dai 100 rana. Il 9 giugno le finali dei 100 rana, e le batterie dei 100 stile libero e dei 50 dorso. Nel pomeriggio si conosceranno i campioni dei 100 stile libero, 50 dorso e 200 misti. Domenica 10 giugno ultima giornata di gare con le appassionanti staffette 4x50 stile libero e mista, oltre al tradizionale “Staffettone delle Regioni”.

Entra anche tu nel social CSI e commenta con

#VitaCSI