27 giugno 2018

Quei bravi Ragazzi

A Cesenatico si assegnano 8 scudetti di categoria

Dal 27 giugno al 1 luglio il CSI assegna a Cesenatico 8 titoli dei campionati nazionali riservati alle squadre under 14 di calcio a 5, a 7, a 11, basket e pallavolo. Ben 758 i finalisti da 16 regioni italiane in campo in Romagna a caccia degli scudetti arancioblu
Quei bravi Ragazzi

Uno scudetto tira l’altro. Ancora passaggi, palleggi e gol scudetto a Cesenatico per il Centro Sportivo Italiano. Dal 27 giugno fino a domenica 1 luglio in corsa 60 squadre “Ragazzi” sui campi che assegneranno altri 8 scudetti arancioblu. Le finaliste provengono da 16 regioni (Emilia Romagna, Piemonte, Liguria, Lombardia e Sicilia le più presenti) portacolori di 30 differenti province italiane. Nelle ultime sfide protagonisti calcio (a 5, a 7 e a 11) basket e volley (f, m e misto). Ben 15 i sestetti pretendenti al titolo nella pallavolo ragazze. Complessivamente scenderanno in campo 758 atleti, tra cui 385 ragazze. Ampia rappresentanza di atleti provenienti da ogni zona d’Italia: 447 settentrionali, 117 del Centro Italia, 107 meridionali e 87 isolani. Proveranno a difendere il titolo conquistato un anno fa in Romagna i reggini della Segato Viola nel Calcio a 5 e i cuneesi della Virtus Boves nella pallavolo mista. C’è profumo tricolore all’Eurocamp, quartiere generale del CSI, dove da metà giugno sono stati già assegnati i titoli dei campionati giovanili Sport&Go ed allievi e juniores.

Quei bravi Ragazzi

Entra anche tu nel social CSI e commenta con

#VitaCSI