4 luglio 2018

In sella al campionato di ciclismo

In bici Franciacorta da correre, bere e… sudare

Tubolari e bollicine. Tre giorni su due ruote sono quelli che dal 6 all’8 luglio a Provaglio D’Iseo, nel bresciano, vedranno protagonisti i 225 finalisti iscritti all’ 8° Campionato nazionale di Csi di Ciclismo. Tre prove tricolori: crono, mtb e strada. Aperitivo: varie prove di gimkane per gli studenti
In sella al campionato di ciclismo

Il mese di luglio per il Csi inizia sui pedali in sella alle bici. Tre giorni su due ruote sono quelli che dal 6 all’8 luglio a Provaglio D’Iseo, nel bresciano, vedranno protagonisti i 225 finalisti iscritti all’ 8° Campionato nazionale di Ciclismo. Aperitivo giovanile, simpatico apripista alle tre prove tricolori in programma nel cuore della Franciacorta, saranno le gimkane di venerdì 6 luglio, in programma presso l’oratorio di Provaglio al mattino riservate ai ragazzi delle scuole elementari, quindi al pomeriggio per i pedalatori delle scuole medie. Quindi puntuale il primo start venerdì sera con la prova a cronometro, su un percorso tutto su asfalto di 9,6 km, in falsopiano con uno piccolo strappo di circa 300 metri in salita ed a seguire una discesa pedalabile ed un bel tratto guidato. Primo start alle 18,30. Poi via via una partenza ogni minuto. Le premiazioni della crono già nella serata dalle ore 21,30 presso il Comune di Provaglio. Prima dei podi ci sarà la presentazione del libro dedicato al grande uomo di sport ed indiscusso numero uno del Giro d’Italia, Vincenzo Torriani “L’ultimo Patron” edito da Ancora e scritto dal figlio Gianni Torriani, appassionato uomo di sport e grande amico del Csi. L’autore sarà presente in Franciacorta per assistere anche alle gare del campionato nazionale di ciclismo.

Sabato mattina si gonfiano le ruote “grasse” per la prova di mountain-bike che vedrà dal campo sportivo di Fantecolo di Provaglio D’Iseo una partenza unica, suddivisa in griglie per categorie. Dopo i 2,5 km del giro di lancio per sgranare il gruppo, la gara prevede due giri per gli under 18, gli over 60 e le donne. Le altre categorie percorreranno invece tre volte gli 8,6 km del circuito duro ed impegnativo quanto paesaggistico, tra il verde dei boschi e delle colline di Fantecolo sopra il lago d’Iseo, con ampi tratti di sterrato.

Infine domenica grande attesa per la prova su strada con tre partenze scaglionate in base alla categorie di appartenenza, che attraverserà i comuni di Provaglio, Passirano e Cortefranca. Una gara molto tecnica con saliscendi ed uno strappo di 300 metri di salita, con gli ultimi 4 km tutti interamente pianeggianti. Ritrovo alle ore 7. Tre start, il primo alle ore 8 (M7, M8, Junior e Woman), il secondo alle 9,30 (M5 e M6), il terzo alle ore 11 (M1, M2, M3, M4). Alla prima prova contro il tempo sono 81 gli iscritti. I mtbikers a contendersi la maglia tricolore sono invece 141, mentre nella gara su strada saranno in 210 al via con le categorie M7-M8-Woman-Junior Sport che effettueranno 5 giri del percorso da 8,9 km e le altre categorie che arriveranno ai 62,3km complessivi da percorrere (7 giri). Molto atteso l’atleta di casa Nicola Loda, pluricampione Csi, dopo un passato nei pro. Sarà il capitano della squadra con più atleti al via, con 45 corridori pronti a scattare la metà in maglia Sport & Fitness SRL S.S.Dilettantistica e l'altra in maglia Sportiva...Mente. Complessivamente partecipano bikers di 44 società, di 7 regioni (Lombardia, Marche, Lazio, Veneto, Emilia-Romagna, Sicilia, Umbria)

In sella al campionato di ciclismo