Welfare e Promozione Sociale
2 luglio 2018

In Croazia il "Summer Resport Camp"

In Croazia il "Summer Resport Camp"

Dal 27 al 29 giugno a Rijeka, in Croazia, si è svolto il “Summer Resport Camp”, nell'ambito del progetto europeo Resport.

I partecipanti al camp hanno visitato il complesso di piscine olimpioniche e paraolimpiche di Bazant Kantrida, accolti dal direttore, Marko Strahija.

Sono state organizzate diverse attività sportive nel Mar Adriatico, cosicché i partner hanno avuto l'opportunità di conoscere e praticare sport acquatici per i disabili: nuoto, immersioni, sup, surf, riuscendo ad avere uno scambio reciproco di conoscenze ed esperienze di sport per le persone con disabilità.

Giovedi 28 giugno, con gli esperti del partner croato, c’è stata una dimostrazione di Halliwick, con circa quindici ragazzi disabili provenienti da tutta Europa. L’Halliwick è un metodo di esercitazione acquatica che aiuta a migliorare equilibrio, massa muscolare e acquaticità senza stress per articolazioni e colonna vertebrale grazie all’effetto di sostegno dell’acqua.  

In questo modo anche chi ha grosse difficoltà di movimento può fare attività in acqua senza problemi. È propedeutico all’attività di nuoto e può essere un ottimo esercizio di riscaldamento. 

L'ultimo giorno, venerdì 29, c’è stata una giornata di formazione sul SUP (stand up paddeling) tenuta da circa venti allenatori di "Kayak e sup Croatia". Il Sup è una disciplina che può essere fatta a diversi livelli di autonomia e sviluppa equilibrio e acquaticità. La sicurezza della tavola serve molto a rompere il ghiaccio per i ragazzi che hanno una certa paura dell’acqua. 

Il summer Resport Camp è stata anche l’occasione per lavorare sulle resport guidelines: una serie di linee guida sull’attività sportiva integrata e adattata che sarà il documento finale del progetto. Il documento fornirà informazioni e spunti per permettere a chiunque voglia far cominciare una esperienza nello sport disabili di avere una guida esaustiva. Prodotto in inglese verrà poi tradotto nelle lingue di tutti i partner per renderli più accessibili. 

È stato inoltre organizzato un incontro tecnico per esaminare il progetto nei vari paesi e pianificare le prossime iniziative. 

Il Portogallo ospiterà il prossimo meeting dal 12 al 14 dicembre 2018 a Lisbona prima del “winter camp” sulle piste da sci slovene ad inizio 2019.

 

Ti potrebbe interessare anche