24 luglio 2018

Al via il corso per AID

Formansi allenatori inclusivi della disabilità nel calcio

Un tecnico inclusivo della disabilità nel calcio. È questa il nuovo corso di formazione promosso da Csi, Aiac, Figc e Quarta Categoria. Partirà in ottobre da Milano per concludersi nel Centro Tecnico Federale di Coverciano. A breve il bando per parteciparvi
Al via il corso per AID

Il 23 luglio si è svolto a Milano presso la sede del Comitato Regionale Lombardia un incontro di programmazione per definire il primo corso AID (Allenatore Inclusivo della disabilità) partorito dalla sinergica collaborazione tra  Csi- Aiac - Figc - Quarta Categoria. Sei ore di confronto e condivisione hanno portato alla stesura di un programma formativo di alta qualificazione dedicato agli allenatori di calcio della disabilità. A giorni verrà pubblicato il bando per la partecipazione al corso, che consterà di 84 ore ed avrà inizio il 1° ottobre 2018 a Milano, presso la sede del Comitato Lombardia Lnd, e si concluderà al Centro Federale di Coverciano. Viva soddisfazione da parte di ogni componente seduta al tavolo di programmazione: per il CSI erano presenti Beppe Basso, responsabile della Scuola Nazionale Tecnici e Carmine Di Pinto, formatore del settore giuridico sportivo oltre a Fabrizio Porcellati della segreteria dell’area formazione del Csi Milano per l'AIAC era presente il presidente Marcello Mancini; per la FIGC, Katia Senesi (responsabile progetto Mentor e Talent dell'AIA); per Quarta Categoria oltre alla coordinatrice nazionale Valentina Battistini sono intervenuti il vice coordinatore nazionale Danilo Opessidano, Lorenzo Mairano responsabile della segreteria e il dott. Giovanni Lodetti docente e clinico dello sport. L'incontro è stato presieduto dall’Ad della Lega Serie A, Marco Brunelli.

 

 

Al via il corso per AID