23 maggio 2019

Finali Nuoto: a Lignano una piscina arancio-blu

Al Bella Italia Village 1261 finalisti in acqua

Le prime medaglie del 17° Campionato Nazionale Csi giovedì nei 100 dorso, venerdì i 50 rana, sabato pomeriggio i 100 stile. Domenica si chiude con le staffette
Finali Nuoto: a Lignano una piscina arancio-blu

Dal 22 a domenica 26 maggio, presso la piscina olimpionica Bella Italia all’EFA Village di Lignano Sabbiadoro si svolgerà il 17° Campionato Nazionale di Nuoto Csi. Numerosi anche in questa edizione gli atleti in vasca; saranno 1261 cuffie arancioblu, con una leggera prevalenza femminile: 656 le donne contro 605 maschi.

Nove le regioni presenti alla rassegna nazionale: la Lombardia la fa da padrona con ben 606 iscritti, seguono il Lazio con 151 partecipanti, il Piemonte con 105, la Campania con 91, l’Emilia – Romagna con 86, la Liguria con 82, il Trentino – Alto Adige con 73, la Toscana con 39 e in chiusura la Sardegna con 28 atleti.

Il programma vedrà giovedì 23 maggio i primi tuffi con le batterie e le finali dedicate ai 100 dorso e ai 50 farfalla, oltre alle batterie dei 50 stile libero, che vedranno le finali al mattino di venerdì 24, subito dopo le batterie dei 50 rana e dei 200 stile libero. Nel pomeriggio di venerdì 24 le finali dei 50 rana, seguite dai 100 farfalla e dai 100 rana. Sabato 25 maggio in mattinata in programma le finali dei 100 rana, e le batterie dei 100 stile libero e dei 50 dorso. Nel pomeriggio invece sarà il momento dei campioni dei 100 stile libero, 50 dorso e 200 misti. Domenica ultima giornata di gare con le appassionanti staffette 4x50 stile libero e mista, oltre al tradizionale “Staffettone delle Regioni”.

Ventotto i comitati rappresentati, con quello di Bergamo che porta la bellezza di 281 iscritti, seguono poi il Comitato di Roma con tutti e 151 i tesserati del Lazio e il comitato di Brescia con 102 iscritti.

Sono 77 le società; per la Lombardia le più consistenti sono Acqua 13 con 60 atleti, Argo Team con 46, entrambe di Bergamo, Albatros di Brescia con 60, Happy Sport Team di Varese con 51, Dimensione Sport di Como con 40 e Chiavenna Nuoto del Comitato di Sondrio con 28 concorrenti.

Tra le società più rappresentate del Lazio troviamo Forum Sport Center con 43 atleti, Villa Aurelia Sporting Club con 31 e Csi Roma Est con 29. Per l’Emilia – Romagna spicca il Csi Nuoto Ober Ferrari Asd del comitato di Reggio Emilia con 41 partecipanti, per la Campania tra le molte società presenti troviamo la Olympic di Caserta con 20 atleti e la Metasport di Salerno con 18, per il Piemonte la squadra con più cuffie in vasca sarà la Trecate Nuoto con 22 unità. Il comitato di Cagliari con l’Atlantide S.S.D porterà 20 atleti, per la Toscana la Co.G.I.S. Soc.Coop.Sport.Dilett. di Pistoia 21 atleti, infine il Trentino Alto Adige, con Chiese Nuoto e la Sport e Tempo Libero di Trento, con 17 nuotatori a testa. Qualche curiosità: tra gli atleti maschi più anziani troviamo Graziano Sampietro dell’Happy Sport Team, classe 1957 e Manuel Marini del 1959 che gareggia per il Chiese Nuoto. Tra le donne Monica Perugini, classe 1958 dell’Andes h. Beyond the Gap e Cristina Barzaretti del 1963 Albatros. Come sempre tanti giovani e i giovanissimi in gara, tra questi Samuele Malonni nato nel 2011 e Mia De Paola del 2012 che competono in acqua entrambi per l’Acqualake Baveno Nuoto, Emanuele Verdicchio del 2011, Olympic e Serena Capobianco, classe 2012 per la Ferrara Nuoto. L’attesa sta per finire, per i verdetti finali dovremo aspettare domenica.

Segui lo speciale

Segui lo speciale

Segui lo speciale da Lignano con tutti gli aggiornamenti del 17° Campionato nazionale di nuoto.

Finali Nuoto: a Lignano una piscina arancio-blu

Entra anche tu nel social CSI e commenta con

#VitaCSI