27 maggio 2019

Ed è subito tchoukball!

Sgavisc Rovello campione nazionale

Ad Assago assegnato il primo titolo nazionale CSI ai rossoneri lariani. Argento Castor Saronno. Bronzo per i Ferrara Bulls. Domenica 2 giugno, a Saronno, i titoli nazionali under 16
Ed è subito tchoukball!

Sabato 25 e domenica 26 maggio 2019, presso gli impianti Assago Mc2, si è svolta la prima edizione dei campionati nazionali CSI di tchoukball, serie A e serie B, per la categoria Open, iniziativa all’interno del progetto CONI 2019 "Let's Play Sports!".

Dopo una lunga stagione, iniziata lo scorso ottobre con più di 35 squadre partecipanti in vari concentramenti, ad Assago sono scese in campo 8 squadre di serie B, con le gare di play off promozione, mentre per la serie A si è svolta la “final four” per l’assegnazione del titolo di campione nazionale CSI.

Ad aggiudicarsi il titolo è stata la Sgavisc Rovello, vittoriosa in finale per 57 a 48 sulla Castor Saronno. A completare il podio i Ferrara Bulls che hanno largamente superato gli Unet Caronno Spartans nella finale per il bronzo.

Nella serie B ancora Ferrara protagonista con i Peanuts, primi in graduatoria, seguiti dai Verve Caronno Vikings e da Forlì non-stop.

Tanto entusiasmo in campo e sugli spalti in una due giorni vissuta all'insegna del divertimento e del fair play, in cui le squadre si sono affrontate a viso aperto con un grande rispetto per gli avversari, tipico di questa disciplina.

Prossimo appuntamento il 2 giugno, a Saronno, quando toccherà alla categoria under 16 conoscere la squadra campione del tcouckball arancioblu.