18 marzo 2020

#StorieDiSport del 18 marzo

Sportivi ogni giorno nel tempo del Coronavirus

Leggere, condividere, allenarsi, raccontare lo sport in sei finestre quotidiane dai social, dai ragazzi, dalle società sportive
#StorieDiSport del 18 marzo

Scelti per voi dai social CSI

Oggi “passo” da casa tua
Le ragazze della squadra di “Spazio A Calcio ASD” di Sesto San Giovanni si passano la palla tra loro, stando a casa, nell’attesa di potersi allenare di nuovo insieme!

 

Il futuro dello sport

Dallo Zambia un coro “Forza Italia”
In un momento così difficile per l'Italia, la speranza e la solidarietà possono in qualche modo "alleviare" le pene. Ne è un esempio il video di incoraggiamento al nostro Paese diffuso da Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti". 

 

Dai nostri inviati

Dai nostri inviati

Il CSI Perugia vuole dare la possibilità a tutti i ragazzi e ragazze e alle persone che oggi sono costrette a casa da questa emergenza Coronavirus di spendere il tempo a disposizione per qualcosa che sarà utile e che potrebbe portarli a conoscere l’associazione. La tecnologia oggi permette di farlo anche davanti ad un computer, una smart tv o uno smartphone. Per questo sono state aperte le iscrizioni ai corsi di formazione on-line per arbitri degli sport di squadra.

Lo sport da leggere

Lo sport da leggere

Quando ridono i santi. Viaggio semiserio nella gioia cristiana
Alessio Albertini

La gioia e il sorriso sembrano oggi aver abbandonato il volto di molti cristiani; essi appaiono tristi come se la loro non fosse affatto una fede che è sorgente di felicità, «sembrano avere uno stile di quaresima senza Pasqua», dice papa Francesco. Eppure le cose stanno proprio al contrario. L'umorismo, il buonumore, la capacità di ridere di se stessi sono requisiti fondamentali per trasmettere la "buona notizia". 

Campioni nello sport

Campioni nello sport

Paternoster con la bici in salotto: “Faccio torte e studio: andrò all’Università”
Letizia Paternoster la 20enne trentina delle Fiamme Azzurre e della Trek-Segafredo, racconta in una intervista su La Gazzetta dello Sport com’è per un ciclista allenarsi ai tempi del Coronavirus. 

Chi gioca nel contest #StorieDiSport?

“Iamme... iamme!” a tinte tricolori
Sulle note di “Funiculì, funiculà”, la giovanissima Beatrice, sembra avere l’Italia in pugno e ci delizia con una breve coreografia dal suo cortile.