29 marzo 2020

Coronavirus: si stimano i danni per lo sport di base

Al via in queste ore una rilevazione online del CSI sulle società sportive per rilevare l’impatto economico causato dal contagio da Covid-19, che si concluderà la sera di martedì 31 marzo.
Coronavirus: si stimano i danni per lo sport di base

La Presidenza Nazionale del CSI sta effettuando in queste ore una rilevazione delle ricadute economiche che l’emergenza Coronavirus avrà sulle proprie società affiliate. I dati così raccolti saranno presentati al Governo italiano allo scopo di fotografare il problema e quantificare eventuali interventi urgenti di sostegno alle società sportive con provvedimenti legislativi ad hoc di natura economica.

Tutte le società sportive affiliate, pertanto, sono invitate a compilare un semplice form online, rispondendo in modo realistico a qualche semplice domanda. Il link per accedere al modulo online verrà inviato via email a tutte le società affiliate, oppure è reperibile in un apposito box appena entrati nell’area riservata di Tesseramento Online CSI.

I moduli online vanno compilati ENTRO le ore 24 di MARTEDI 31 MARZO 2020. Nella giornata successiva del 1° aprile il Presidente CSI Vittorio Bosio, invierà a Giovanni Malagò, Presidente del CONI, il resoconto delle stime dei danni economici subiti dalle nostre società sportive, il quale li presenterà unitamente a quelli provenienti da tutti gli altri Organismi Sportivi al Ministro dello Sport, On. Vincenzo Spadafora, e al Presidente di Sport e Salute Spa, Prof. Avv. Vito Cozzoli.