La Clericus Cup al Papa

La Clericus Cup al Papa
Roma 5-dic-2007 – Sono stati oltre 100 gli atleti-religiosi della Clericus Cup che, stamane, hanno partecipato all’udienza generale del Papa in Vaticano.
I rappresentanti delle sedici squadre iscritte alla seconda edizione della Clericus Cup, accompagnati da Edio Costantini, presidente del Csi, l’associazione che ha promosso ed organizzato la kermesse sportiva, si sono presentati nell’Aula Paolo VI con le loro maglie da gioco e con molti doni per il Pontefice che si è fermato a salutarli.
Questa mattina, infatti, è stata consegnata a Benedetto XVI la prima copia del libro fotografico "Clericus Cup! In campo non solo per gioco…" che raccoglie le istantanee più significative della passata edizione della Clericus Cup. Un modo per ricordare l’autore, insieme alla collega Alessia Giuliani di Catholicpressphoto, delle istantanee pubblicate: Daniele Colarieti, il 32enne fotoreporter, al seguito del torneo, morto in maggio, a due giorni dalla finale della prima edizione.
Inoltre, sempre a margine dell’udienza generale, il Papa è stato omaggiato con una copia del trofeo che rappresenta la Clericus Cup, che il 3 maggio verrà consegnato alla squadra di preti e seminaristi che si aggiudicherà la finalissima della manifestazione che si disputerà allo stadio dei Marmi del Coni. Il trofeo, creazione artistica in bronzo e argento realizzata dal maestro bergamasco Mario Gotti, raffigurante un pallone con gli scarpini ed il cappello da chierico, avrà una dedica speciale: alla base della struttura ci sarà infatti una targhetta recante la scritta "A Sua Santità Benedetto XVI. Con devozione filiale. La Presidenza Nazionale del Centro Sportivo Italiano".
All’udienza hanno presenziato anche i responsabili delle aziende che hanno sponsorizzato la Clericus Cup: il main sponsor INA Assitalia, lo sponsor tecnico Lotto e la Pro Bios.