Chi siamo

Ottimizzazione dell'isolamento termico

Negli ultimi anni la sensibilizzazione verso le tematiche ambientali e l’aumento dei costi energetici ha fatto crescere l’attenzione di Prima S.r.l. verso l’ottimizzazione dell’isolamento termico per tutte le strutture sportive con copertura a membrana tessile di sua produzione.
La missione dell’azienda è perciò divenuta l’abbattimento dei consumi di energia, e a tal fine la società ha studiato e realizzato una serie di coperture innovative, tra cui il sistema “CLASSE A” per i palloni pressostatici ed il sistema “ECOKIT” per le strutture ad archi, finalizzati al migliore isolamento termico, che si differenziano notevolmente sia da una singola membrana sia da una doppia membrana classica. 

Grazie ad una separazione costante tra membrana interna ed esterna lungo tutta la copertura, gli innovativi sistemi eliminano tutti i punti di contatto tra le due membrane evitando i ponti termici presenti invece nelle coperture a singola membrana o a doppia membrana tradizionale ed incrementano lo spessore dell’intercapedine tra le due membrane, aumentando notevolmente l’isolamento della copertura verso l’esterno.

Il coefficiente di dispersione del calore (detto “K”termico), pertanto scende mediamente a K=1,5 contro un K=6,7 delle coperture a singola membrana tradizionale.

Migliorare l’isolamento verso l’esterno attraverso una copertura a risparmio energetico, rispetto ad una copertura di tipo tradizionale (pressostatica o ad archi) equivale a dire abbattere i consumi energetici fino al 50%. Il sistema “CLASSE A” per le coperture pressostatiche ed il sistema “ECOKIT” per strutture ad archi rappresentano quindi tipi di copertura maggiormente ECOSOSTENIBILI rispetto a quelle tradizionali, coniugando l’amore per lo sport con quello per l’ambiente.

Strategie di contenimento energetico sulle coperture sportive possono altresì essere attuate su strutture esistenti, attraverso ad esempio la sostituzione delle vecchie membrane tessili esistenti con altre di ultima generazione maggiormente performanti, nonché con la sostituzione dei macchinari.

Per quanto concerne quest’ultimo punto un tipico esempio consiste nell’implementazione di macchinari all’avanguardia come i generatori di aria calda a condensazione dotati inoltre di inverter per il controllo di pressione, il quale permette quando possibile di utilizzare i macchinari ai regimi minimi, riducendo il consumo elettrico degli stessi.

Siamo molto orgogliosi del progetto” ha commentato Monica De Maria, Amministratore Unico di Prima S.r.l.. La realizzazione dei sistemi a risparmio energetico rientra nella nostra strategia di supporto a società e circoli sportivi per la massimizzazione della qualità e per la riduzione dei costi di gestione. Questi prodotti inoltre, permettendo l’abbattimento dei consumi energetici, consentono ai nostri clienti di coniugare la passione per lo sport ed il vantaggio economico con il rispetto delle tematiche ambientali, oggi più che mai sentite”.

 

A cura di PRIMA SRL

 

VISUALIZZA IL SITO