29 aprile 2019

Ginnastica ritmica: 1.655 farfalle arancioblu in pedana a Cervia

Corpo libero, fune, palla, cerchio, nastro e clavette: sei giorni a tempo di musica

Dal 30 aprile al 5 maggio al Palasport di Cervia il 14° campionato nazionale di specialità. Attese in gara ginnaste provenienti da 12 regioni, in rappresentanza di 91 società sportive e 38 comitati territoriali del Csi
Ginnastica ritmica: 1.655 farfalle arancioblu in pedana a Cervia

Dal 30 aprile al 5 maggio il Palasport di Cervia ospita il 14° campionato nazionale Csi di ginnastica ritmica. In gara ben 1.655 finaliste arancioblu si alterneranno sulla pedana romagnola. Body e chignon da tutta Italia: 12 regioni, entrambe le due isole maggiori in gara, 91 le società iscritte, 38 comitati territoriali con almeno una finalista in gara. Milano è il comitato più rappresentato in pedana con 271 atlete, Novara ne ha 135 e Bologna 102. A seguire le ginnaste di Caserta, Cagliari, Terra d'Otranto, Ferrara, Faenza e Medio Campidano.

Nei novanta secondi per tutte, a ritmo di musica, sotto lo sguardo attento dei 14 giudici presenti in Romagna, daranno negli esercizi il meglio di sé per conquistare le ambite medaglie e i relativi titoli nazionali per categoria e attrezzo. Le prime saranno al collo delle più piccine, lupette e tigrotte, (dai 6 anni in su). Quindi il programma andrà avanti successivamente con le altre categorie (allieve, ragazze, junior e senior), alternando sempre, nelle mattinate, le specialità di coppia e di squadra, e nei pomeriggi le prove del programma individuale. Corpo libero, fune, palla, cerchio, nastro e clavette sono i sei attrezzi previsti dal regolamento della manifestazione.

Come in ogni finale nazionale Csi, saranno protagoniste in pedana anche le ginnastiche “special” (4 coppie e due squadre), in gara in un apposito programma tecnico, adattato alle differenti tipologie di disabilità. Ogni categoria, infine, sarà differenziata nei quattro livelli di difficoltà (small, medium, large, super).

Hanno 5 anni appena compiuti, entrambe liguri, le due farfalle più piccole in gara: Elena Agostino della Us San Marziano (Genova) e Teresa Loggia della Sportivamente Riccò (La Spezia).

Le delegazioni societarie più folte sono quelle della Gymnos (Cagliari) con ben 74 atlete, seguita da sue squadre dell’Emilia Romagna: la Ginnastica Ritmica Vigarano (Ferrara) con 69 e Club Atletico Faenza - Sez. Ginnastica con 67. Oltre 60 finaliste anche per La Verdiana (Caserta) e Rhythmic’S Team (Milano).

 

 

GINNASTICA RITMICA: SPECIALE DA CERVIA

GINNASTICA RITMICA: SPECIALE DA CERVIA

Segui lo speciale con tutti gli aggiornamenti relativi alle classifiche, foto, oltre alla sintesi dei principali momenti della finale arancioblu.

Entra anche tu nel social CSI e commenta con

#VitaCSI