10 aprile 2020

#StorieDiSport del 10 aprile

Sportivi ogni giorno nel tempo del Coronavirus

Leggere, condividere, allenarsi, raccontare lo sport in sei finestre quotidiane dai social, dai ragazzi, dalle società sportive
#StorieDiSport del 10 aprile

Dai nostri inviati

OMG Tournament: lo sport si gioca on-line
Nuova proposta del CSI Modena: spazio a eSports e giochi on line. Divertimento, lavoro di squadra, collaborazione ed anche un po' spirito di avventura: caratteristiche che si ritrovano anche nello sport "dal vivo", da qui la scelta di coinvolgere le persone on line attraverso la proposta di giochi divertenti e socializzanti. Sul portale risultati del comitato di Modena, dove al momento campionati e tornei sono sospesi, è possibile prendere parte a "OMG Tournament" e giocare a scacchi, FIFA 20 & PES 2020, Blood Bowl.

 

Il futuro dello sport

Per Bosio auguri facebook alla famiglia CSI
L’abbraccio del presidente nazionale Vittorio Bosio alla sua grande famiglia del CSI. Gli auguri di Pasqua e non solo... la prima diretta Facebook con #SFactor regala speranza e qualche risposta importante sui temi più attuali che riguardano lo sport sociale.

Campioni nello sport

Gli auguri “azzurri” delle Fiamme Gialle
Gli atleti di spicco delle Fiamme Gialle, a Radio Radio in diretta dalle loro abitazioni per un coro di auguri per dire Buona Pasqua in gialloverde. Un momento speciale per fare gli auguri a tutti gli appassionati di sport e non solo. ed un modo per parlare e riflettere con gli atleti in merito al momento di emergenza che sta attraversando il nostro paese e sulle sue correlazioni con il mondo dello sport. Dagli atleti di spicco delle Fiamme Gialle, a Radio Radio in diretta dalle loro abitazioni. Da Sofia GOGGIA a Gianmarco TAMBERI, da Dorothea WEIRER a Filippo TORTU e ancora più tricolore con la portabandiera olimpica Arianna FONTANA.

Scelti per voi dai social CSI

Un canestro di auguri con il Basket Fanum
Gli originalissimi auguri di Pasqua dai ragazzi dell’ ASD Basket Fanum, dopo una quaresima di passaggi e palleggi, anche dal Canada si va a canestro sulla riviera pesarese, straordinaria terra cestistica.

Lo sport da leggere

Lo sport da leggere

Storie di sport ribelle
Pasquale Coccia
Lo sport di ieri e quello di oggi legati da un filo comune: l’impegno politico per l’emancipazione sociale. Il libro, che nasce da una serie di articoli pubblicati sul manifesto, racconta storie di personaggi, associazioni sportive e organizzazioni che, un secolo fa come oggi, intendono lo sport come terreno di incontro, di rivendicazione, di denuncia e di nuovi diritti di cittadinanza. Alle storie dei campioni che sono passati dai campi di calcio ai Lager, si affiancano le denunce dei calciatori per le violenze e le minacce che subiscono ogni domenica, l’impegno di organizzazioni per l’inclusione dei migranti attraverso lo sport, le politiche per rendere le città più camminabili e consentire al corpo di muoversi in spazi più vivibili, il ricorso a energie alternative per far funzionare gli impianti sportivi, i movimenti di protesta in Brasile per le olimpiadi di Rio, il calcio vissuto dal basso, le palestre popolari come luoghi di aggregazione sociale e benessere psicofisico, raccontati attraverso le interviste ai protagonisti. Nell’anno dei campionati europei di calcio e delle olimpiadi, anonimi cittadini, campioni dello sport e studiosi parlano dell’intreccio tra sport e società.

Chi gioca nel contest #StorieDiSport?

San Carlo Nova lancia la sfida da casa
Sulle note dell’inno della squadra, gli atleti del calcio integrato del San Carlo Nova (MB), partecipano alla #giochiamoincasachallenge. Una challenge di palleggi e giocate aperta a tutti.