20 maggio 2020

Homelimpiadi di ginnastica

L’artistica e la ritmica CSI giocano “in casa”

Homelimpiadi di ginnastica

Il Centro Sportivo Italiano sta sperimentando nuovi format per mantenere viva negli atleti, istruttori e società sportive, la voglia di stare insieme, di allenarsi e di portare avanti i valori positivi che lo sport insegna. Per la ginnastica artistica e ritmica è in rampa di lancio il progetto “Homelimpiadi”, ideato e già sperimentato dal CSI Bologna. Si tratta di una manifestazione on-line con programmi di attività adattati agli spazi casalinghi. Movimento, passione, fantasia e gioco di squadra sono gli ingredienti principali delle Homelimpiadi, una manifestazione sportiva che intende “risvegliare” la voglia di sport nella cosiddetta “fase 2” e non solo. Una pedana virtuale da “allestire” nelle case delle ginnaste per una competizione vera ed ufficiale a tutti gli effetti. La giuria è collegata via web per dare punteggi e stilare le classifiche, con i tecnici attenti ad assistere le atlete sugli esercizi da compiere. Un gioco di squadra che vede protagonista la famiglia per poter “trasformare” i propri appartamenti in minipalazzetti, con salotti, corridoi, garage e giardini adibiti a palestre.
Dopo una prima fase di presentazione del progetto, che ha visto coinvolte le commissioni tecniche regionali CSI della ginnastica artistica e ritmica, il Coordinamento Tecnico Nazionale Attività Sportiva promuoverà l’attivazione delle manifestazioni sul territorio, in sinergia con i comitati interessati.
In allegato le linee guida del progetto con il programma tecnico della ginnastica artistica e della ginnastica ritmica.

Guarda il video