Welfare e Promozione Sociale
2 luglio 2020

SAFE: una formazione alla tutela di minori e persone vulnerabili

SAFE: una formazione alla tutela di minori e persone vulnerabili

Il CSI è partner del progetto “SAFE”, finanziato dall’Unione Europea grazie al bando "Prevenire e combattere la violenza e la violenza di genere contro i bambini", nell’ambito del programma "Diritti, uguaglianza e cittadinanza" per promuovere l'adozione di politiche di salvaguardia dei minori in diverse impostazioni e settori. 

 

Il progetto è coordinato dall'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII (APG23) e il partenariato è tutto italiano: oltre al Centro Sportivo Italiano anche l'Associazione Cattolica Italiana e l'Università di Bologna. Della durata di 24 mesi, si propone di sviluppare e formalizzare un'adeguata Policy sulla protezione e tutela del bambino. 

Dopo una prima fase di ricerca e di sviluppo della metodologia, verrà testata l'applicazione pratica della Policy attraverso:

  • una formazione rivolta agli adulti che lavorano e/o sono a stretto contatto con i bambini nelle diverse organizzazioni coinvolte
  • una formazione dei formatori e delle forze dell’ordine
  • la predisposizione di uno strumento di formazione online, che garantirà la replicabilità delle attività formative in altri stati membri dell'Unione Europea.