Attività Sportiva
20 giugno 2022

MTB: A Sessa Aurunca 13 nuovi campioni XC

Cinque laziali, cinque campani, due lombardi e un marchigiano in maglia tricolore arancioblu

Domenica 19 giugno a Cascano si è corso il campionato nazionale XC di Mountain Bike Csi. Sui quattro giri del bellissimo tracciato nell’alto casertano, tra gli oltre cento iscritti al via sono 13 al traguardo i vincitori nelle rispettive categorie. Quattro regioni e sei differenti comitati sul gradino più alto del podio

Grandissimo spettacolo e una ricca festa di sport a Sessa Aurunca, per il campionato nazionale XC di mountain bike del Centro Sportivo Italiano, inserito in calendario domenica 19 giugno accanto alla tappa conclusiva del circuito dell'Alto Casertano.  Percorso bello e suggestivo tra le stradine della frazione di Cascano e lungo i sentieri sterrati e le pietraie dell'ex ferrovia dei 1800, attraversati anche i piccoli borghi di Gusti, San Felice e Corbara, al via oltre un centinaio di bikers, provenienti da diverse regioni italiane. Nel quartier generale innanzi all'accogliente anfiteatro vestono in 13 la maglia arancioblu cerchiata dal tricolore di campione nazionale Csi. Due arrivano da Brescia, uno da Fermo e torneranno in Lombardia e nelle Marche con una preziosissima medaglia al collo. Dei restanti 10 campioni Csi, cinque sono campani, atleti di casa, mentre gli altri 5 pedalano nel Lazio, tre nel comitato di Frosinone, una a Latina, ed uno il giovane debuttante Colagrossi a Roma. Foltissima la rappresentativa di ciclisti casertani, che ha visto prevalere il siciliano Mirko Zanni. Il forte atleta in maglia gialla continua a difendere i colori della Triciclo Eike di Teano, dopo una breve parentesi con altra società; ha chiuso con due minuti di vantaggio su un percorso tecnico di 28 chilometri, fermando il crono in 1h9'30". Il tracciato di gara di circa 7 lan è stato percorso quattro volte dagli uomini, un giro in meno per le donne, con dislivello positivo complessivo di 400 meni. In campo femminile è salita sul podio alto Cristina Spagnuolo della Like Mtb Latina (1h17'38"). L'organizzazione è stata curata dalla Return To Medi Cascano, in collaborazione con il Csi sessano, presieduto da Vincenzo Calenzo, e lo staff tecnico nazionale, guidato dal responsabile Biagio Saccoccio e dal direttore di corsa Carmine Vallone. Oltre una ventina tre postazioni di controllo sul tracciato, affidate ai giudici; mentre le interruzioni alla viabilità sono state presidiate dalla polizia municipale e dalla protezione civile. Alle premiazioni sono intervenuti il sindaco Lorenzo Di Ioro e l'assessore alio sport Lorenzo Fusco, plaudendo del turismo sportivo che ha coinvolto atleti e famiglie tra le bellezze paesaggistiche della zona, a metà strada tra il mare della costa domiziana con il parco del Garigliano e il vulcano spento di Roccamonfina. Numerosi i cittadini ad applaudire il passaggio dei ciclisti a Cascano.

 

I 13 CAMPIONI NAZIONALI MTB 2022

PRIMAVERA W   

VELLONE SOFIA

RETURN TO LIFE

SESSA AURUNCA (CE)

MASTER WOMEN 2 

SPAGNOLO CRISTINA

LIKE MTB

LATINA

 DEBUTTANTI

COLAGROSSI LEONARDO

CICLOTECH

ROMA

JUNIOR SPORT

GALLO FRANCESCO PIO

RETURN TO LIFE

SESSA AURUNCA (CE)

ELITE SPORT

ZANNI MIRKO

IL TRICICLO SIDICINO

SESSA AURUNCA (CE)

MASTER 1

MOSSARI GIACOMO

CICLIMANT

BRESCIA

MASTER 2

GRANDE GIOVANNI

IL TRICICLO SIDICINO

SESSA AURUNCA (CE)

MASTER 3

RAGUCCI BRUNO

ESTASI MTB

SESSA AURUNCA (CE)

MASTER 4 

DE SANTIS MICHELE

RUOTE MATTE CECCANO

FROSINONE

MASTER 5  

RICCA DIEGO

CICLIMANT

BRESCIA

MASTER 6 

FATTORE GUIDO

NEW MARIO PUPILI

FERMO

MASTER 7

CAMARRONE ERASMO

FANS BIKE CICLI CONTE

FROSINONE

MASTER 8 

NUNZIANTE PAOLO

FANS BIKE CICLI CONTE    

FROSINONE