Attività Sportiva
8 agosto 2022

Brindisi e Taranto di gran voga

Pugliesi campioni nazionali della specialità a 10 remi

A Giovinazzo vincono il 16° Trofeo dell'Adriatico e dello Ionio due equipaggi della regione ospitante. Il 7 agosto una grande festa di sport ed amicizia

L’appuntamento più in voga dell’agosto 2022 del Csi non poteva non essere altro se non la Regata dei Gonfaloni, andata in scena domenica 7 agosto, in Cala Porto, a Giovinazzo, alla sua 19ª edizione. Uomini e donne in barca, a contendersi il titolo del Centro Sportivo Italiano e lo scudetto di campioni e campionesse d'Italia della voga a dieci remi, disciplina tanto faticosa quanto affascinante. Al termine delle regate, dopo le batterie e le finali è stato assegnato anche il 16° Trofeo dell'Adriatico e dello Ionio. Le acque pugliesi hanno rinfrescato una spettacolare giornata di sport ed amicizia che ha visto protagoniste le marinerie pugliesi di Molfetta, Taranto e Brindisi, quelle abruzzesi di Vasto ed Ortona, i laziali di Gaeta e i croati, ormai ospiti da tanti anni, sempre in maglia a scacchi biancorossa, del Klub Neptun Dubrovnik. Un totale di 11 squadre e 225 atleti che si sono dati battaglia alla presenza di un folto pubblico presente sul molo. Per la cronaca hanno vinto nel maschile i Remuri di Brindisi, mentre tra le donne hanno prevalso le ioniche del palio di Taranto. Tifo e passione hanno accompagnato le premiazioni, effettuate dalla vicepresidente nazionale del Csi, Marco Calogiuri e Serafina Grandolfo, presidente del Csi Bari, comitato che ha fornito i giudici di gara per l’appuntamento remiero a Giovinazzo. Prima delle regate, celebrata in piazza Porto una Santa Messa in suffragio dell'indimenticato vogatore Massimo Cervone, a cui è stata intitolata l’associazione di vogatori, motrice nell’organizzazione adriatica.

Brindisi e Taranto di gran voga